RUSSIA

Russia, lo Zenit vince la Coppa di Russia e il capitano fa cadere il trofeo che va in frantumi

Brutta figura per Ivanovic. La squadra russa ha battuto 1-o il Khmiki

  • A
  • A
  • A

Con un gol su rigore di Dzyuba, lo Zenit San Pietroburgo vince la Coppa di Russia 2020 contro il Khmiki. Ma la festa ha un fuoriprogramma tutto da ridere. Il capitano Branislav Ivanovic alza la coppa che poi gli sfugge dalle mani, cade sul campo da gioco e va in frantumi. I giocatori, con le mani nei capelli, hanno anche cercato di riparare il prestigioso trofeo, ma, ovviamente, non c'è stato nulla da fare. Poi la festa è proseguita ugualmente.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments