IL MESSAGGIO

Ronaldo, tempo di bilanci: "Anno non facile, orgoglioso delle vittorie con la Juve"

Il portoghese ripercorre il suo 2021 ricordando i successi bianconeri e fissa i nuovi obiettivi

  • A
  • A
  • A

Fine dell'anno ed è tempo di bilanci anche per Cristiano Ronaldo. Un 2021 che il campione portoghese definisce "tutt'altro che facile", nonostante i suoi 47 gol in tutte le competizioni. "Due club diversi e cinque allenatori diversi. Una fase finale di Euro 2020 giocata con la mia nazionale e in attesa della qualificazione per il Mondiale 2022", scrive CR7 in un post su Instagram, parlando poi dei mesi alla Juve nella sua terza stagione italiana, dove "sono stato orgoglioso di aver vinto Coppa Italia e Supercoppa italiana e di diventare capocannoniere della Serie A".

Cristiano Ronaldo pensa poi al Capodanno come punta di svolta della stagione con il suo Manchester United: "Non sono contento di quello che stiamo facendo allo United. Nessuno di noi è felice, ne sono sicuro - scrive ancora l'attaccante ex Juve, che ha definito il suo ritorno a Old Trafford come "uno dei momenti più iconici della mia carriera" - Sappiamo che dobbiamo lavorare di più, giocare meglio e offrire molto di più di quello che stiamo offrendo in questo momento. Abbracciamo il 2022 con una mentalità più forte e portiamo questo club dove merita".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti