ROMA

Roma, Zaniolo: "Mai pensato al ritiro. E poi ora ho finito le ginocchia..."

Il centrocampista dopo il secondo infortunio al legamento: "Sto già facendo il conto alla rovescia"

  • A
  • A
  • A

Dopo qualche giorno di comprensibile paura, rabbia e delusione, Nicolò Zaniolo è pronto ad affrontare il secondo recupero dalla rottura di un legamento crociato della sua carriera e ha trovato nuove energie mentali e fisiche: "Non ho mai pensato di smettere, neppure nell’istante in cui ho capito cosa mi era capitato di nuovo". Lunedì l'operazione in Austria nella clinica del professor Fink, niente Villa Stuart o Stati Uniti.

Parlando al Corriere dello Sport, il centrocampista della Roma trova anche la forza per sorridere: "Mi faccio forza. E poi ho finito le ginocchia... ho già pagato un conto salatissimo alla sfortuna". Il crack al ginocchio sinistro durante Olanda-Italia, infatti, è arrivato solo otto mesi dopo quello al destro.

Zaniolo, se non altro, sa già a cosa dovrà andare incontro: "Sì, so già tutto e quindi so che sarà dura, ma nello stesso tempo voglio credere che si tratti di un’esperienza formativa. Sto già facendo il conto alla rovescia".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments