VERSO ROMA-INTER

Roma, Fonseca verso l'Inter: "Arrivare quarti sarà difficile. Zaniolo? Nessun problema"

Il tecnico giallorosso: "Nessun problema nello spogliatoio, quando una cosa non mi piace lo dico"

  • A
  • A
  • A

La Roma cerca il quarto successo consecutivo in campionato, ma all'Olimpico arriva l'Inter di Conte in piena lotta per il secondo posto e con una minima speranza scudetto: "Bisogna essere onesti, arrivare al quarto posto sarà difficile - ha commentato Fonseca alla vigilia -, ma pensiamo alla sfida contro l'Inter". Quest'anno la Roma non ha mai battuto le squadre che la precedono in classifica: "Ma abbiamo sempre fatto buone partite - ha ribadito il tecnico giallorosso -, i numeri dicono questo ma ci siamo andati molto vicino".

Dopo la vittoria sofferta contro il Verona, si è parlato molto dei rimproveri a Zaniolo nel postpartita e della rabbia di Dzeko in campo, ma Paulo Fonseca si è affrettato a far rientrare i casi: "La sensazione di un clima poco sereno nello spogliatoio è solo all'esterno - ha assicurato il portoghese -. Non ci sono problemi, la squadra ha fiducia e siamo tutti sereni. A me piace essere diretto, quando una situazione non mi piace lo dico. Ho parlato con Zaniolo, non c'è nessun problema con lui ed è importante per la squadra. Tutti noi abbiamo piena fiducia in lui".

La stessa onestà Fonseca la usa per parlare dell'obiettivo stagionale: "Devo essere onesto e dire che il quarto posto è molto difficile da raggiungere. E' importante la sfida contro l'Inter e pensiamo solo a quello".

I dubbi di formazione sono molti a partire dal rientro di Smalling al centro della difesa: "Vediamo, ha fatto solo un allenamento con la squadra e vedremo come si sente. Pellegrini sta bene fisicamente e mentalmente, giocherà sicuramente. Poi vedremo chi schierare tra Bruno Peres e Zappacosta, in base a come vogliamo giocare. Dobbiamo pressare più in alto possibile e stiamo studiando un modo per affrontare l'Inter di Conte".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments