VERSO JUVE-ROMA

Roma, Fonseca: "Bilanci a fine anno, niente scuse. Calafiori contro la Juventus"

Il portoghese: "Prima i bianconeri, poi l'Europa League: solo allora faremo i conti sulla stagione"

  • A
  • A
  • A

Paulo Fonseca, conquistato il quinto posto e l'accesso diretto all'Europa League, non vuole ancora parlare di bilanci per la Roma: "Prima c'è la Juventus, poi l'Europa League. Ho sempre detto che i conti si fanno a fine stagione e senza cercare scuse. Al momento giusto ne parleremo. Contro i bianconeri il portoghese lancerà il difensore classe 2002 Calafiori: "Sarà una buona occasione per vederlo a questi livelli".

"È stata una stagione difficile, ma penso che la squadra ha molto della mia idea di calcio. Con maggiore continuità potremmo avere una squadra dal rendimento più costante la prossima stagione" aggiunge Fonseca a Roma TV, ricordando che le prossime gare con Juve e Siviglia (quando dovrebbe rientrare Pellegrini) "sono importanti per mantenere le ambizioni alte e la mentalità vincente, servono a dimostrare il nostro spirito di squadra".

Zaniolo titolare, Kalinic prenderà il posto di Dzeko, in porta ci sarà Fuzato "ma nessun problema con Pau Lopez, ha fatto una buona stagione e ho totale fiducia in lui".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments