AMICHEVOLE

La Roma fa sognare con i Fab Four: Shakhtar steso 5-0. Esordio per Wijnaldum

Gli uomini di Mourinho travolgono gli ucraini: decidono Pellegrini, Mancini, l'autorete di Konoplya, Zaniolo e Bove

 

  • A
  • A
  • A

La Roma chiude il suo precampionato con uno spettacolare 5-0 allo Shakhtar. Nell'amichevole dell'Olimpico, i giallorossi ipotecano la vittoria già nel primo tempo con la fantastica azione di Pellegrini al 19', con il gol di Mancini al 41' e con l'autorete di Konoplya nel recupero. Nella ripresa, la formazione di Mourinho gestisce e arrotonda grazie a Bove (87') e Zaniolo (59'), che poi fa spazio a Wijnaldum, al debutto con i capitolini.

Non c'era modo migliore per salutare per la prima volta in stagione il pubblico dell'Olimpico: la Roma esagera e travolge 5-0 lo Shakhtar in una serata perfetta. I giallorossi passano in vantaggio al 19': azione tutta di prima che vede coinvolti Zaniolo, Dybala, Abraham e Pellegrini. L'inglese, servito dall'argentino, fa di sponda per il capitano che con un perfetto diagonale mancino insacca. La Roma insiste e colleziona occasioni da gol: al 25', Trubin salva su Zaniolo, che invece colpisce il palo al 39'. Passa un minuto e Dybala impegna il portiere ospite su calcio di punizione, poi dal successivo corner gli ucraini sbagliano in uscita, Zaniolo fa velo sul passaggio di Abraham e Mancini mette sotto la traversa il 2-0. A ridosso dell'intervallo, ecco il tris: Matic mette al centro, forzando l'autorete di Konoplya con cui si chiude il primo tempo.

Nella ripresa, i giallorossi continuano ad assaltare l'area ucraina e al 59' trovano il 4-0: gran passaggio di El Shaarawy, da poco in campo per Spinazzola, per Zaniolo, che batte in uscita Pyatov, entrato ad inizio secondo tempo al posto di Trubin. Poco dopo il poker, ecco uno dei momenti più attesi della serata: l'esordio di Wijnaldum, che al 65' entra proprio sostituendo l'autore della quarta rete giallorossa. Nove minuti dopo, è invece Pellegrini a sfiorare la rete centrando nello stesso tiro traversa e palo dopo il rimpallo su Pyatov. La serata perfetta degli uomini di Mourinho si completa proprio con il definitivo 5-0: a trovarlo è Bove all'87'. Tutto fantastico, insomma, per la Roma, più che pronta all'esordio in Serie A all'Arechi contro la Salernitana.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti