Calcio

"È impossibile terminare il campionato". Javier Pastore non ha dubbi, secondo lui non la Serie A si fermerà e non verrà decretato un vincitore. L'emergenza Coronavirus continua senza dare segnali di stop, per questo il trequartista della Roma intervistato da Radio Impacto è pessimista sul proseguo del campionato: “Vediamo se riprenderemo da questa stagione o dalla prossima. Credo sia difficile che questa stagione possa riprendere, con il livello che c’è servono almeno 20-30 giorni per prepararsi prima di ripartire. Tutte le società andranno in perdita, ma cercheranno di iniziare direttamente il prossimo campionato in modo tempestivo. Ricominciare da dove si è lasciato secondo me è impossibile. Vorrebbe dire finire il campionato più tardi rispetto alle previsioni e quindi poi spostare il prossimo campionato. È vero che ci sarà una grande perdita, molte persone hanno già pagato per vedere le partite che non si stanno giocando, ma non penso sia possibile ricominciare. Questo è quello che credo io".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A