Calcio ora per ora

RINVIATA ASTA PER PALLONE D'ORO MARADONA

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

La vendita all'asta del Pallone d'oro assegnato a Diego Maradona come miglior giocatore ai Mondiali 1986, cheprevista per questa settimana, e' stata rinviata a causa di un'indagine giudiziaria sulla possibile rivendita di beni rubati. Gli eredi del calciatore avevano avviato un procedimento giudiziario d'urgenza, un tribunale francese ha stabilito che l'asta poteva andare avanti, ma l'avvocato degli eredi ha presentato ricorso. La casa d'aste francese Aguttes ha dichiarato domenica che "questo clima litigioso e queste incertezze non permettono agli intenditori di avvicinarsi a questa acquisizione con calma, e il nostro ruolo di terza parte fidata non puo' piu' essere adeguatamente svolto". Non e' ancora stata fissata una nuova data per l'asta. Il mese scorso i funzionari giudiziari francesi avevano aperto un'indagine dopo aver ricevuto una denuncia relativa alla rivendita di presunti beni rubati. L'ufficio del procuratore di Nanterre ha dichiarato che la sentenza del tribunale non ha avuto alcun impatto sull'indagine, che e' ancora in corso. Il Pallone d'Oro e' stato disperso per decenni dopo essere scomparso in circostanze incerte e solo recentemente e' riapparso. Gli eredi di Maradona sostengono che il trofeo sia stato rubato, e che l'attuale proprietario non abbia il diritto di venderlo. Aguttes ha dichiarato che il trofeo e' riapparso nel 2016 tra altri lotti acquistati da una collezione privata durante un'asta a Parigi, e sia la casa d'aste che l'attuale proprietario hanno affermato che quando e' stato acquistato il trofeo anni fa non sapevano fosse stato rubato.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti