PLUSVALENZE

Plusvalenze, procura di Roma apre fascicolo sullo scambio Spinazzola-Pellegrini

Da Torino trasmessa ai pm romani una corposa documentazione in cui sono inserite anche alcune intercettazioni sullo scambio tra gli esterni

  • A
  • A
  • A
Plusvalenze, procura di Roma apre fascicolo sullo scambio Spinazzola-Pellegrini - foto 1
© Getty Images

L'inchiesta sulle plusvalenze si allarga e arriva nella Capitale. Secondo quanto riporta La Repubblica, la Procura di Roma ha aperto un fascicolo sul passaggio nel 2019 di Leonardo Spinazzola in giallorosso per 29 milioni di euro e il successivo trasferimento di Luca Pellegrini alla Juventus per 22 milioni di euro. Affare che ha permesso a entrambi i club di registrare delle plusvalenze nei rispettivi bilanci, ma che il pubblico ministero Maria Sabina Calabretta considera sospetto sia per le cifre, sia per le modalità dopo aver ricevuto dalla Procura di Torino un corposo fascicolo in cui sono inserite anche diverse intercettazioni raccolte dai militari della Guardia di Finanza proprio in merito allo scambio.

Vedi anche Juve: per la manovra stipendi sanzioni per club e dirigenti, salvi i giocatori Calcio Juve: per la manovra stipendi sanzioni per club e dirigenti, salvi i giocatori

Nel dettaglio, nei documenti inviati al pm romani si fa riferimento anche a una conversazione tra l'attuale responsabile dell’area tecnica della Juve Federico Cherubini, all'epoca dei fatti braccio destro di Fabio Paratici, e l’ex direttore finanziario Stefano Bertola.

"È stato il mio oggetto di discussione con Fabio tante volte, perché io dicevo…è vero che oggi faremo meno 40 ma così facendo io so già che andiamo dal Presidente, diciamo che non si può fa. Fermiamo questa emorragia… cioè, hai attivato una modalità lecita ma l’hai spinta troppo, perché poi hai creato", dice Cherubini. "Un fuori giri!", replica Bertola. "Hai fatto un fuori giri!  - conferma ancora Cherubini, riferendosi poi apertamente allo scambio tra i due esterni -. È una coda lunghissima…e che ti ha portato a fare delle operazioni…che altrimenti in un contesto di normalità non puoi fare… Spinazzola-Pellegrini non puoi farlo!". Intercettazioni che ora fanno tremare la Roma, all’epoca dei fatti ancora quotata in Borsa. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti