Calcio ora per ora

ncidenti stradali: morto calciatore del vivaio del Livorno

È morto il calciatore appena 18enne delle giovanili del Livorno Anwar

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

È morto il calciatore appena 18enne delle giovanili del Livorno Anwar Megbli che era ricoverato all'ospedale Cisanello di Pisa da ieri mattina dopo un incidente stradale. Il giovane calciatore, definito una promessa dagli addetti ai lavori, intorno alle 5.30 del mattino di domenica era stato tamponato da un'auto mentre in sella al suo motorino insieme a un amico, anche lui ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Livorno, stavano percorrendo un tratto della variante Aurelia nelle vicinanze di Donoratico (Livorno). I due ragazzi sono stati tamponati da un'auto alla cui guida c'era un 30enne, e in seguito al violento impatto sono stati sbalzati a terra. Cordoglio del Livorno Calcio per la scomparsa del 18enne, che giunge dopo la dichiarazione di decesso a conclusione della procedura per l'accertamento di morte cerebrale: "No, non si puo' morire a 18 anni - si legge in una nota -. Oggi, in seguito a un tragico incidente stradale tra San Vincenzo e Donoratico nella notte tra sabato e domenica, ha perso la vita Anwar Megbli, attaccante classe 2005 degli Juniores nazionali dell'Unione sportiva Livorno 1915, nella scorsa stagione aggregato alla prima squadra in diverse occasioni". "Tutta la societa' - prosegue la nota - esprime le piu' sentite condoglianze alla famiglia in questo momento di profondo dolore. Ciao campione. Sarai sempre con noi".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti