NAPOLI-PARMA 2-0

Serie A: Napoli-Parma 2-0, Gattuso riparte con Elmas e Politano

Una magia del macedone sblocca la gara, l'attaccante la chiude nel finale

di
  • A
  • A
  • A

Nella 20a giornata di Serie A, il Napoli batte 2-0 il Parma, si lascia alle spalle la brutta sconfitta di Verona e rimane aggrappato al treno Champions. Una gara bruttina e con poche emozioni viene sbloccata da una magia di Elmas al 32': il macedone prende palla appena dopo metà campo, si invola, dribbla mezza difesa ducale e di sinistro fa secco Sepe. Nella ripresa gli ospiti premono, ma Ospina non rischia. All'82' Politano chiude il match e fa rifiatare Gattuso.

LA PARTITA
Pur senza incantare e con il minimo sforzo, il Napoli si lascia alle spalle la debacle di Verona e riprende la sua corsa anche in campionato, dopo la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Tre punti dovevano essere e tre punti sono stati, anche se il gioco ha latitato per lunghi tratti e la noia è stata la principale protagonista della sfida del Maradona. Il primo tempo, di una pochezza tecnica terrificante, viene illuminato dal lampo di Elmas, un gol da lasciare a bocca aperta e che facilita il compito degli azzurri, praticamente mai pericolosi se non con Lozano un paio di minuti prima dell'intervallo (destro al volo a lato di poco). La fortuna per Insigne e compagni è che dall'altra parte c'è una squadra che si difende bene e piuttosto ordinata, ma davvero troppo asfittica davanti, senza uomini in grado di segnare. E nel calcio se non segni al massimo pareggi e quasi sempre perdi.

Emblematica in tal senso l'azione a inizio ripresa, quando Cornelius scatta sul filo del fuorigioco e calcia di destro malamente. Per mezzora abbondante i ducali fanno la partita, ma senza mai trovare la giocata giusta e quando Brugman batte Ospina (63') è in netto fuorigioco sull'assist di Gervinho. D'Aversa lancia in campo anche l'ultimo arrivato Man, ma quando Politano trova il sinistro giusto all'82 (con la deviazione di Osorio) sulla gara scorrono i titoli di coda. Prima del triplice fischio di La Penna c'è tempo per il palo di Insigne, che manca ancora l'appuntamento con il gol numero 100 in maglia Napoli. Gattuso riparte e non perde contatto dalle prime, D'Aversa aspetta rinforzi dal mercato per continuare a sperare in una salvezza sempre più complicata.

LE PAGELLE
Elmas 7
- Prima da titolare in campionato e fiducia di Gattuso ripagata con un gol da antologia. Una rete splendida quanto importante, perché sblocca un match fin lì deludente e con poche emozioni.
Politano 6,5 - Gattuso lo manda in campo al posto di uno spento Petagna e l'ex Inter ha il merito di chiudere un match che nel secondo tempo rischiava di complicarsi. Dopo il suo centro la squadra ritrova fiducia e chiude bene la sfida.
Petagna 5 - Non è al meglio fisicamente, è costretto a stringere i denti e si vede. L'impegno non manca, ma da un attaccante ci si aspettano tiri e soprattutto gol.

Gervinho 5,5 - La sua velocità è un'arma per far male al Napoli, inizia benino ma si spegne troppo presto anche perché i compagni non lo mettono mai nella migliore condizione.
Grassi 5 - Brutto primo tempo dell'ex di turno, parzialmente colpevole sul gol di Elmas che rompe l'equilibrio. D'Aversa lo lascia negli spogliatoi. 
Cornelius 4,5 - Va bene che davanti arrivano davvero pochi palloni e Koulibaly non è proprio l'ultimo degli arrivati, ma l'attaccante danese non riesce a tenere un pallone che sia uno e mostra grandi limiti tecnici.

IL TABELLINO
NAPOLI-PARMA 2-0
Napoli (4-3-3)
: Ospina 6; Di Lorenzo 6, Manolas 6, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6 (32' st Hysaj sv); Elmas 7 (32' st Maksimovic sv), Demme 5,5, Zielinski 5,5 (25' st Bakayoko 6); Lozano 6, Petagna 5 (18' st Politano 6,5), Insigne 6. A disp.: Meret, Contini, Ghoulam, Rrahmani, Lobotka, Osimhen, Cioffi. All.: Gattuso 6
Parma (4-3-3): Sepe 6; Conti 5,5, Osorio 5,5, Gagliolo 5,5, Pezzella 5,5 (34' st Busi sv); Grassi 5 (1' st Hernani 6), Brugman 5,5 (35' st Man sv), Kurtic 5,5 (36' st Cyprien sv); Kucka 6, Cornelius 4,5, Gervinho 5,5. A disp.: Colombi, Dierckx, Iacoponi, Zagaritis, Sohm, Brunetta, Mihaila, Sprocati. All.: D'Aversa 5,5
Arbitro: La Penna
Marcatori: 32' Elmas (N), 37' st Politano (N)
Ammoniti: Gagliolo (P), Pezzella (P), Conti (P), Demme (N), Elmas (N), Brugman (P)
Espulsi: -
Note: -

LE STATISTICHE
•    Per la prima volta nella sua storia in Serie A , il Parma (4N, 7P) non ha ottenuto neanche un successo in 11 partite consecutive nel massimo campionato.
•    Il Napoli vinto entrambe le sfide di Serie A contro il Parma nello stesso campionato per la prima volta  dal 2013/14 (con Benitez in panchina).
•    Nelle ultime 11 partite (4N, 7P) il Parma ha realizzato solo quattro gol: i crociati sono la formazione che ha messo a segno meno reti nel parziale (inizio dicembre) nei Top-5 campionati europei.
•    Il Napoli ha vinto quattro delle ultime sei gare interne in Serie A realizzando 16 gol nel parziale a fronte delle sole quattro reti subite.
•    Il Napoli ha tenuto la porta inviolata in cinque delle ultime otto sfide contro il Parma in Serie A (incluse entrambe le sfide di questa stagione), tante quante nelle restanti 30 partite contro i crociati nella competizione. 
•    Tra le squadre dei Top-5 campionati europei, solo il Bayern Monaco (12) ha realizzato più reti da fuori area del Napoli (11) nella stagione in corso.
•    Il Napoli è andato a segno in sette gare consecutive in Serie A per la prima volta dallo scorso luglio.
•    Tutte le tre reti messe a segno da Eljif Elmas in Serie A sono arrivate da dentro l'area; il macedone ha segnato alla sua prima presenza da titolare in questo campionato.
•    Diego Demme ha preso parte a tre gol nelle sue ultime tre presenze in Serie A; due assist, una rete.
•    Nessun giocatore dei top-5 campionati europei in corso ha segnato più reti di Matteo Politano subentrando dalla panchina (quattro reti, al pari di Petersen del Friburgo e Piatek dell'Hertha).
•    Kostas Manolas ed  Elseid Hysaj hanno disputato oggi la loro 200ª partita nella massima serie italiana.
•    50a presenza in Serie A per Hernani, tutte con la maglia del Parma con cui ha realizzato finora tre gol, tutti arrivati nel torneo in corso.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments