QUI NAPOLI

Napoli, Spalletti: "Difficile fare meglio di così"

Il tecnico dei partenopei dopo il 3-0 rifilato al Legia: "Siamo stati bravi, una partita così rischiava di farci perdere ordine"

  • A
  • A
  • A

Luciano Spalletti si gode la prima vittoria europea da tecnico del Napoli: "La partita era difficile e il fatto di non riuscire a sbloccarla rischiava di farci perdere ordine - ha spiegato l'allenatore dopo il 3-0 al Legia Varsavia -. Dovevamo continuare a comandare il gioco e avere pazienza, sperando magari in un po' più di fortuna nelle conclusioni e alla fine è andata così. Quando si hanno tanti calciatori nel reparto offensivo come noi si possono trovare diverse soluzioni, quando giochi con Insigne e Mertens in appoggio a Osimhen è più facile trovare giocate decisive e infatti Lorenzo ha segnato da quella posizione centrale. Poi se hai la disponibilità al sacrificio di giocatori come Elmas e Politano è tutto più facile. Se si poteva migliorare qualcosa? Stasera era difficile far meglio di così".

Il tecnico toscano ha poi parlato dello spirito di gruppo e della voglia di sacrificarsi dei suoi: "Sta sempre nell'intelligenza dei calciatori. Non c'è vittoria di squadra se ognuno pensa ai risultati personali. A fine anno i risultati si dividono tutti in parti uguali, questo lo devono capire da soli e se non lo fanno ogni tanto bisogna farglielo capire...".

Da qui a pensare di arrivare in fondo all'Europa League, però, ce n'è ancora di strada: "Prima passiamo il turno, perché poi queste partite sono incastrate tra gare di campionato molto difficili, spesso ci si arriva un po' stanchi e se in alcuni reparti abbiamo tante alternative in altri abbiamo la coperta corta. Bisogna essere feroci per lungo tempo, a volte non bastano le singole giocate. Più si va avanti più diventa tutto complicato".

Infine una battuta sull'uomo del momento, Victor Osimhen: "Quanto è migliorato tecnicamente? Lui era un po' abituato a galoppare nelle praterie in campo aperto, ora sta cercando di venire più incontro, aiutare i compagni. Ha tanti calciatori che lo sanno fare e che gli stanno mostrando come farlo e lui è un ragazzo tenerissimo e disponibilissimo da questo punto di vista".
 

Vedi anche Europa League, Napoli-Legia Varsavia 3-0: Spalletti si sblocca e torna in corsa Europa League Europa League, Napoli-Legia Varsavia 3-0: Spalletti si sblocca e torna in corsa

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments