LE SCUSE

Napoli, Gattuso ritrova Allan: faccia a faccia e pace fatta

Dopo la mancata convocazione di Cagliari il brasiliano si è scusato con il tecnico ed è tornato a disposizione

  • A
  • A
  • A

Il pugno duro di Rino Gattuso ha funzionato con Allan. Il centrocampista brasiliano, non convocato per Cagliari per un atteggiamento poco professionale in allenamento, si è scusato con il tecnico ed è tornato in gruppo. Pace fatta dopo un faccia a faccia breve e risolutivo a Castel Volturno, evitando di trascinare la situazione per le lunghe in un momento delicato della stagione del Napoli. Il brasiliano è a disposizione per la sfida di Brescia.

Di aver capito la lezione Allan lo ha fatto vedere coi fatti. Poche parole, giusto il tempo delle scuse e di un cinque scambiato con veemenza con Gattuso, molti fatti. Il brasiliano si è allenato un'ora e quaranta ad alta intensità, quella che l'allenatore non ha visto nei giorni precedenti la trasferta di Cagliari fino ad optare per l'esclusione del centrocampista, "senza rancore né polemiche" come aveva sottolineato in conferenza stampa spiegando la decisione.

Allan ha capito e al rientro a Castel Volturno per gli allenamenti in preparazione della sfida di Brescia di venerdì sera, ha voluto ed avuto un veloce faccia a faccia chiarificatore con Gattuso per far rientrare davvero il caso. Sull'aereo che porterà il Napoli a Brescia ci sarà anche lui.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments