VERSO LA JUVENTUS

Napoli decimato verso la Juventus: l'Asl non blocca la trasferta, ma isola altri tre giocatori

Gli azzurri sono partiti per Torino, ma hanno perso per strada Zielinski, Lobotka e Rrahmani isolati come contatti diretti

  • A
  • A
  • A

Il Napoli che si appresta a scendere in campo all'Allianz Stadium contro la Juventus è una versione più che rimaneggiata degli azzurri. Tra giocatori in Coppa d'Africa, in quarantena perché positivi al Covid e isolati in quanto contatti positivi vaccinati da più di quattro mesi, per Spalletti la rosa dei nomi è ai minimi termini. L'Asl campana non ha bloccato la trasferta del Napoli verso Torino, ma ha bloccato Zielinski, Rrahmani e Lobotka.

Getty Images

I tre giocatori hanno viaggiato con il resto della squadra dopo che l'Asl non ha posto veti alla partenza dell'aereo da Capodichino, ma sono stati identificati come persone che hanno avuto contatti stretti con positivi e che, pur vaccinati, non si sono sottoposti alla dose booster (terza dose) e la cui vaccinazione con seconda dose sia avvenuta da più di 120 giorni. Per questo non potranno essere schierati dal Napoli contro la Juventus.

È stato inoltre ribadito alla Società Calcio Napoli che il gruppo squadra, alla luce dell'acclarato focolaio di positività che tra l'altro presenta un continuo trend di casi positivi, dovrà attenersi scrupolosamente al massimo rispetto delle norme di contenimento e riduzione del rischio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti