IL CASO

Maradona junior e la maglia speciale per Diego: "Niente azione legale contro il Napoli"

Il figlio del Pibe de Oro chiarisce la situazione: "Massima disponibilità per verso il club"

  • A
  • A
  • A

Ieri erano rimbalzate dichiarazioni del figlio di Maradona in merito alla maglia speciale dedicata al Pibe de Oro che il Napoli ha indossato contro il Verona: gli eredi non sarebbero stati coinvolti nell'iniziativa e si parlava della possibilità che la famiglia dell'argentino adisse per vie legali contro il club. Non accadrà nulla di tutto questo, come rivelato da Diego junior a NapoliMagazine.com: "Ho apprezzato il gesto del club. Da parte mia, e dei miei fratelli, c'è totale apertura nei confronti del Napoli, a maggior ragione se si tratta di opere di beneficenza".

Il 35enne, attuale allenatore del Napoli United, continua: "Spiace constatare che nelle ultime ore stanno circolando delle interpretazioni fantasiose sul mio conto, che intendo smentire. Non ho mai dichiarato che noi figli di Maradona intendiamo agire legalmente contro il Napoli! Mi è stato semplicemente chiesto un parere sulla maglia tributo che la società ha dedicato alla memoria di mio padre, in occasione della partita contro il Verona, ed ho sottolineato che ho apprezzato il gesto del club, come ogni manifestazione d'affetto che si è verificata negli ultimi mesi, specificando anche che in qualità di figli di Maradona siamo aperti a qualsiasi iniziativa legata al nome e all'immagine di mio padre, essendo gli unici e naturali eredi, a maggior ragione se si tratta di opere di beneficenza. Nelle ultime ore ho ricevuto sui social, come pure mia madre Cristiana, insulti gratuiti per un qualcosa che non ho mai dichiarato".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti