Tra gialli e rossi l'Higuain più buono è quello juventino

Il Pipita bianconero quello meno sanzionato in carriera dagli arbitri. Con il Milan, invece, una media molto alta

Tra gialli e rossi l'Higuain più buono è quello juventino

Cinquecentosessantanove partite coi club tra Argentina, Spagna e Italia, 59 ammonizioni, due doppi gialli, una sola espulsione diretta: questo il bilancio "disciplinare" di Gonzalo Higuain. Insomma, per essere un giocatore "emotivo" (come lui stesso si è definito dopo Milan-Juventus, cercando di spiegare la sua reazione post cartellino rosso di Mazzoleni) o nervoso (come sostenuto da parte della critica) non è questa di certo una media particolarmente alta.

Scendendo più nel dettaglio, 20 sono i cartellini gialli presi nella Liga, 20 in Serie A, 7 in Champions mentre le rimanenti 12 ammonizioni sono ripartite tra qualificazioni Champions, Europa League, Coppa del Re, Coppa Italia, Supercoppa italiana e campionato argentino.

Fra tutti, il periodo juventino è il "più pulito": in due stagioni con la maglia bianconera solo 8 gialli in 105 partite totali (uno ogni tredici incontri) e nessuna espulsione, né per doppia ammonizione né tantomeno diretta (con il Real conta un rosso per doppia ammonizione). Nelle tre stagioni con il Napoli, invece, 18 cartellini gialli e una espulsione per doppia sanzione (quella di Udine con successiva sfuriata contro l'arbitro Irrati che gli costò dapprima una squalifica di 4 giornate poi ridotte a due dopo il ricorso del club partenopeo) in 146 apparizioni.

Quest'anno infine, con la maglia del Milan, una media invece sensibilmente più alta: 13 presenze, 4 ammonizioni e una espulsione. Quella, appunto, di domenica sera. Quella per cui Gonzalo ha chiesto subito scusa, manifestando però anche la preoccupazione di sentirsi meno protetto che in passato.

TAGS:
Higuain
Milan
Juve
Real Madrid
Argentina
Gialli
Espulsioni
Cartellini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X