LE PAGELLE

Pagelle Milan-Atalanta: Ilicic incanta San Siro, delude Ibrahimovic

I voti della sfida di San Siro vinta 3-0 dai nerazzurri

di
  • A
  • A
  • A

MILAN

Donnarumma 5,5 - Sfortunato in entrambi i gol perché la palla gli passa sotto le braccia. Su Romero è colto all'improvviso, sul rigore di Ilicic sfiora il miracolo.

Calabria 6 - Il migliore dei rossoneri, l'ultimo ad arrendersi. Soffre Gosens, ma non crolla e non fa errori da ricordare.

Kjaer 5 - Ha il suo ben da fare con Zapata e qualche volta se lo perde. Soprattutto in occasione del 3-0 dove concede al colombiano una prateria.

Kalulu 5 - Macchia una buona prestazione perdendo Romero sul gol e il suo errore pesa. Gli manca un po' di malizia ed esperienza. Esce, in barella, a inizio secondo tempo dopo uno scontro con Hateboer.

dal 12' st Musacchio 5,5 - Entra a partita già compromessa, ma anche lui fatica tanto.

Theo Hernandez 5 - Covid sì o Covid no? Reduce da una settimana agitata il francese 

Tonali 5 - Spaesato e sovrastato a centrocampo. Se il Milan costruisce poco e soprattutto colpa sua.

Kessie 5 - La solita prestazione tutta polmoni, poi quella gomitata al limite del regolamento che Mariani vede e punisce con il rigore. 

Castillejo 5 - Leggero, sempre troppo leggero. Corre per 70' senza produrre niente di buono e non salta mai l'uomo.

dal 25' st Mandzukic 5,5 - Dopo 30" ha la palla per riaprire la partita, ma è arrugginito e calcia addosso a Gollini. Appuntamento con il gol rimandato.

Meite 4,5 - Più confuso del suo parrucchiere. Schierato da trequartista da Pioli (il primo errore tattico della stagione) non ci capisce niente e la sua prima da titolare in rossonero è da dimenticare. Ha più di una scusante, ma lui non si aiuta entrando in campo troppo molle.

dal 1' st Diaz 5 - Entra per provare a cambiare le cose, ma non riesce mai ad alzare il ritmo.

Leao 5,5 - Parte bene, ma poi lentamente si spegne. Ha il merito di provare qualche sua accelerazione.

dal 25' st Rebic 5 - Reduce dalla positività e dalla quarantena non riesce mai a incidere.

Ibrahimovic 4,5 - Se stecca pure lui, la serata è proprio da incubo per i rossoneri. La squadra non riesce mai a salire e lui resta isolato. Sbaglia l'unica occasione da gol che gli capita. Non c'era mai stata una partita da titolare senza una sua esultanza in questo campionato.

ATALANTA

Gollini 6,5 - Una sola vera parata, ma dice di no a Mandzukic. 

Toloi 6,5 - Sempre perfetto, puntuale e preciso.

Romero 7 - Riesce a neautralizzare Ibra e si concede anche il lusso di sbloccare la partita e concedere l'assist a Zapata. Licenza poetica.

Djimsiti 7 - Una partita coraggiosa senza fare errore.

dal 45' st Caldara SV

Hateboer 6,5 - Annulla Leao e fa su e giù per la fascia come un forsennato. 

dal 22' st Mahele 6 - Minuti buoni per prendere confidenza con la Serie A.

De Roon 6,5 - Giganteggia in mezzo al campo. Si vede poco, ma è fondamentale.

Freuler 6,5 - Lotta e non si tira mai indietro. Si fa sempre trovare pronto.

Gosens 7 - Altro elemento importantissimo nella manovra di Gasperini. Pennella la palla per la testa di Romero e questo gli vale mezzo voto in più. 

dal 45' st Palomino SV

Pessina 6,5 - Pochi lampi, ma tanto lavoro dietro le quinte. Smista palloni con grande tranquillità e qualità.

dal 45' st Malinovskyi SV

Ilicic 7,5 - Gol e lampi di classe: è definitivamente tornato sui suoi livelli pre Covid. Lo sloveno è imprendibile e semina il panico nella retroguardia rossonera. Astuto anche a procurarsi il rigore che trasforma.

dal 37' st Muriel SV

Zapata 6,5 - Ne sbaglia due, ma poi al terzo tentativo buca Donnarumma. Un'altra grande prestazione da centravanti tuttofare al servizio della squadra.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments