MILAN

Milan, Mirante: "Trattativa lampo, ho accettato subito. Daremo del filo da torcere a tutti"

Prime parole del nuovo portiere di Pioli: "Arrivo con la giusta consapevolezza"

  • A
  • A
  • A

"Le mie sensazioni sono positive soprattutto per il modo in cui è arrivata questa chiamata. Arrivo al Milan con la giusta consapevolezza". Queste le prime parole da giocatore rossonero di Antonio Mirante, ingaggiato dopo l'infortunio di Maignan. Il portiere, che era svincolato dopo l'ultima esperienza alla Roma, ha firmato un contratto fino a fine stagione. "La trattativa è stata un fulmine e ho accettato subito il Milan, non c'era neanche da discutere - ha proseguito Mirante ai canali ufficiali del Milan - Faccio un grande 'in bocca al lupo' a Mike, lo aspettiamo presto".

"Porto al Milan anche qualità umane - ha detto ancora Mirante - Questa squadra ha grande entusiasmo e può dare del filo da torcere a tutti. Con Pioli non abbiamo mai lavorato insieme ma mi ha sempre dato l'impressione di un allenatore preparato. Sono certo che non avrò difficoltà a inserirmi".

Vedi anche Milan: Maignan operato al polso, fuori dieci settimane. Mirante ha firmato Milan Milan: Maignan operato al polso, fuori dieci settimane. Mirante ha firmato
E ancora: "Credo che Dida (preparatore dei portieri) mi possa dare ancora tanto e possa limare i miei difetti. Mi farà migliorare". Un messaggio ai tifosi: "Felice di essere al Milan. Ci vediamo sabato a San Siro".

GLI ALLENAMENTI COL SORRENTO
Dopo la fine del contratto con la Roma, prima della chiamata del Milan, Mirante è tornato vicino casa, a Sorrento, per riprendere la preparazione e farsi trovare pronto: "In questi mesi Antonio si è allenato con noi mostrando una professionalità ed una umiltà fuori dal comune", recita un post sul profilo Instagram del club. "Antonio è stato uno di noi a tutti gli effetti: ha seguito le partite dagli spalti dello stadio Italia e fornito preziosi consigli ai suoi giovani colleghi. Siamo felici per lui e gli auguriamo grandi successi in... rossonero!".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments