Milan, Leonardo dopo la Juve: "A casa con zero punti dopo errori arbitrali"

Il dg rossonero: "Fabbri inadeguato nelle scelte e nel dialogo: siamo molto dispiaciuti"

  • A
  • A
  • A

Leonardo si presenta ai microfoni prima di Gattuso, a casa Milan sono irritati per le scelte di Fabbri nella sfida contro la Juventus: "Siamo molto dispiaciuti, la squadra ha fatto una grande prestazione ma poi torniamo a casa con zero punti dopo errori arbitrali netti. L'arbitro è stato inadeguato nelle scelte - sia nel rigore che nelle ammonizioni - e nel dialogo, ha condizionato abbastanza l'andamento del match".

"Comportamento arbitrale non all'altezza - continua Leonardo - però non voglio polemiche. Di certo sono situazioni che dispiacciono molto". Sulla posizione di Gattuso: "Ci conosciamo da 20 anni, sa tutto quello che succede. Abbiamo deciso di andare avanti con Rino, non abbiamo mai pensato di cambiare. E non abbiamo contattato nessun allenatore".

Infine, sulla possibilità di prendere Kean lo scorso gennaio: "Ne abbiamo parlato, poi come sempre nel mercato parli di 90 giocatori e ne acquisti due... ora per come sta giocando, va oltre le nostre possibilità".

REINA: "ALLO STADIUM NELLE DECISIONI DUBBIE..." Anche Pepe Reina in scia alle dichiarazioni di Leonardo: "Quando ci sono da prendere decisioni dubbie, cinquanta e cinquanta, difficilmente vieni premiato allo Stadium. Qui esci sempre sconfitto ma a tutti i livelli. Per me quello di Alex Sandro è rigore netto. Se poi ti chiamano al VAR, nove volte su dieci cambi decisione ma questa volta non è successo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments