Milan, anche Bakayoko ai saluti: "La delusione Champions non cancella tutto"

Il centrocampista manda un messaggio ai tifosi attraverso Instagram

  • A
  • A
  • A

Neanche il tempo di digerire la delusione per la mancata qualificazione in Champions League e in casa Milan è già scattata la rivoluzione. Dopo il colloquio con Gazidis Gennaro Gattuso ha deciso di lasciare la panchina, anche Leonardo va verso le dimissioni da ruolo di dt, Paolo Maldini è fortemente in bilico e anche Tiemoué Bakayoko è ai saluti. Senza Champions infatti il riscatto del centrocampista francese dal Chelsea per 35 milioni è priobitivo, di fatto impossibile.

Visualizza questo post su Instagram

Caro Tifosi, Nonostante la vittoria di ieri non abbiamo riuscito a raggiungere il nostro obiettivo e finire la top 4 per offrirti la Champions la prossima stagione. Questa delusione non cancella tutto e desidero ringraziare lei. Grazie per il vostro sostegno, che è tanto più bello e sincero che l'inizio della nostra relazione è stato complicato. Grazie per il vostro amore quando ho vissuto momenti più difficili. Grazie per la vostra canzone che spesso risuona nella mia testa. Grazie a tutti per gli incoraggiamenti in strada o sui social. Grazie per fare di San Siro uno stadio unico. Grazie per questi belli ricordi che mi accompagneranno ovunque e per sempre. A presto. ⚫️ #ForzaMilan

Un post condiviso da Tiemoué Bakayoko 14 (@bakayoko_official14) in data:

"Nonostante la vittoria di ieri non siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo e finire tra le top 4 per offrirti la Champions la prossima stagione", inizia così il messaggio che Bakayoko, 24 anni, ha indirizzato ai tifosi rossoneri attraverso il proprio profilo Instagram: "Questa delusione non cancella tutto e desidero ringraziarvi - prosegue il francese - Grazie per il vostro sostegno, che è tanto più bello e sincero perché l'inizio della nostra relazione è stato complicato.
Grazie per il vostro amore quando ho vissuto momenti più difficili.
Grazie per la vostra canzone che spesso risuona nella mia testa.
Grazie a tutti per gli incoraggiamenti in strada o sui social.
Grazie per fare di San Siro uno stadio unico.
Grazie per questi bellissimi ricordi che mi accompagneranno ovunque e per sempre. A presto.  #ForzaMilan". 

In casa Milan è una giornata di addii.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments