Mercato, offerta incredibile per l'ex Fiorentina Hagi: sempre titolare e mai sostituito

Il presidente del FCSB - ex Steaua Bucarest - è pronto a tutto per strappare il centrocampista al Viitorul

Mercato, offerta incredibile per l'ex Fiorentina Hagi: sempre titolare e mai sostituito

Suo padre, Gheorghe Hagi, ha scritto la storia del calcio rumeno, ma Ianis Hagi, che nel 2015 è stato inserito nella lista dei migliori cinquanta calciatori nati nel 1998 stilata da The Guardian, non è ancora riuscito a sfondare nel calcio che conta e dopo appena 42 minuti totali di gioco collezionati in una stagione e mezza con la Fiorentina, è tornato in patria per vestire la maglia del Viitorul, allenato proprio dal padre.

Non esattamente l'inizio di carriera di un astro nascente, ecco perché l'offerta di mercato proveniente dalla FCSB - ex Steaua Bucarest - e resa nota da 'ProSport', risulta quasi incredibile. Stando a quanto scrivono in Romania, infatti, il club del presidente Gigi Becali, che stravede per l'ex viola ("Ha talento, intelligenza e vede benissimo il gioco"), sarebbe disposto a mettere nel contratto con il classe 1998 una clausola nella quale verrà scritto nero su bianco che Hagi dovrà giocare sempre titolare e che non potrà mai essere sostituito, a prescindere dal livello della sua prestazione.

Ma non è finita qui: sempre secondo 'ProSport', il presidente del FCSB avrebbe anche dichiarato di voler offrire 3 milioni di euro al giocatore per convincerlo a firmare e il 20% del prezzo della sua futura rivendita ad un grande club (Becali sarebbe convinto di poter incassare almeno 50 milioni dopo una sola stagione a Bucarest).

TAGS:
Calcio
Mercato
Hagi
Steaua bucarest
Offerta irrinunciabile
Titolare
Sostituzioni
Presidente
Fiorentina

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X