Lotito: "Basta falsità, fiducia in Inzaghi. Milinkovic? In tanti lo vogliono, ho rifiutato offerte che..."

Il presidente della Lazio fa chiarezza sul momento del club: "Confermarsi a certi livelli è complicato: ho una Ferrari ingolfata"

  • A
  • A
  • A

"Da diverso tempo è capitato di poter acquisire notizie volte solo a destabilizzare ambiente. Il nostro ambiente è sereno come una grande famiglia in cui ci sono anche vedute diverse. Ma certe situazioni non esistono. Voglio il rispetto della verità e non notizie false". Così il presidente della Lazio Claudio Lotito in conferenza stampa a Formello per fare il punto sul ritiro della squadra e fare chiarezza sul momento dei biancocelesti. "Simone Inzaghi sarà l'allenatore dei prossimi anni, il direttore sportivo (Igli Tare, ndr) sarà il direttore sportivo dei prossimi anni e il club manager (Angelo Peruzzi, ndr) sarà il club manager dei prossimi anni" ha puntualizzato il patron biancoceleste.

Ma quale è lo stato d'animo di Lotito? Quali i propositi di mercato nell'immediato? "Lo stato d'animo è quello di che è cosciente di avere una Ferrari ma che viaggia ad una velocità ridotta. Ma ci può stare che si ingolfi il motore, la cosa importante è ripartire in modo celere. Non ci aspettavamo questi 3 risultati consecutivi. Luis Alberto e Milinkovic? Ci sono persone come Peruzzi che lavorano per questo. Ognuno di noi vive in maniera diversa le pressioni. Può capitare che ci siano dei momenti di flessioni, ma sappiamo che sono due grandi giocatori e siamo convinti che torneranno nella migliore condizione. In estate abbiamo ricevuto offerte importanti a cui nessun presidente al mondo avrebbe derogato, abbiamo mantenuto delle promesse".

"Il nostro allenatore merita tanto rispetto, lui fa parte della storia del nostro club. Oggi lanciamo un messaggio chiaro: Inzaghi gode della piena fiducia della societa'". Così anche il ds della Lazio, Igli Tare, in conferenza stampa al fianco del presidente Lotito a Formello, dove la squadra è in ritiro fino a sabato per preparare al meglio la sfida con la Sampdoria dopo tre pareggi consecutivi e la sconfitta in Europa League con l'Apollon. "Dobbiamo analizzare tutto per trovare la via di uscita. Il percorso sarà lungo ma vogliamo conseguire il risultato".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments