CAOS LAZIO

Lazio, Luis Alberto polemico sui social: "Non ci pagano"

Il centrocampista spagnolo autore di due commenti al veleno, mentre la società è sempre alle prese con il caos tamponi

  • A
  • A
  • A

Mentre la Lazio continua ad essere alle prese con il caos legato alla questione tamponi, un altro grattacapo per la società arriva dai social e in particolare da un paio di uscite al veleno firmate Luis Alberto. Il centrocampista ha postato una story su Instagram, nella quale si legge: "Molto bello, ma quando ci occupiamo di quello che c'è dentro? Apparenza...". Un messaggio criptico solo in superficie perché, come emerso successivamente, si tratta di un riferimento polemico a una questione di stipendi arretrati.

instagram

Il sospetto era infatti che fosse riferito al nuovissimo aereo personalizzato della Lazio, appena presentato da Lotito, e che "quello che c'è dentro" fossero i calciatori. La conferma è arrivata nel corso di una diretta su Twitch, durante la quale a chi gli chiedeva dell'aereo, lo spagnolo ha risposto: "Sì, l'ho visto, ma lo dobbiamo pagare noi. Comprano cose ma non ci pagano".

Luis Alberto ha da poco rinnovato il proprio contratto con i biancocelesti fino al 2025 ma, stando alle sue parole, qualche conto con il club è ancora in sospeso.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments