Lazio, l'emergenza continua: uomini contati col Milan

Per la sfida coi rossoneri Inzaghi in difesa avrà a disposizione il solo Acerbi, da recuperare Immobile, Luis Alberto e Milinkovic Savic

Lazio, l'emergenza continua: uomini contati col Milan

Se non è crisi, quella che attraversa la Lazio, è uno stallo preoccupante e la semifinale di Coppa Italia contro il Milan, gara di andata martedi all'Olimpico, più che un'ancora a cui aggrapparsi per reagire, ha la forma e la consistenza di una sottile lastra di ghiacchio. Scivolosa e pronta spezzarsi sotto il peso di un presente che a Simone Inzaghi sta regalando solo brutti pensieri.

Gli infortuni e le sconfitte, tre consecutive con la beffa di Genova ad aumentare il disagio per l'addio all'Europa, si ripetono e l'acceleratore non risponde ai comandi. Tra cinque giorni, per esempio, per fronteggiare Piatek e compagni, Inzaghi avrà con certezza un solo difensore a disposizione, Acerbi, perchè agli infortunati Wallace, Bastos e Luis Felipe, volati in Serbia per cercare guarigioni frettolose, va aggiunta la squalifica di Radu.

Un quadro a tinte lugubri nel periodo in cui la concorrenza per la lotta per la zona-Champions League, tra qualche difficoltà, è riuscita a ripartire, mentre a Formello l'atmosfera rischia di prendere una piega tra il fatalismo e il pessimismo. Contro il Sivigilia, al Sánchez Pizjuán, non è nemmeno mancato il vento contrario di un paio di scelte arbitrali molto discutibili, come il rigore non concesso a Lulic sullo zero a zero e l'espulsione di Marusic, contestate senza neanche troppo fervore da Inzaghi.

Nessun alibi, insomma, serve che la squadra ritrovi in fretta le proprie certezze oltre alla piena efficenza fisica dei suoi migliori giocatori, come Immobile, Luis Alberto e Milinkovic Savic, per essere da corsa in Coppa Italia e per la non ancora compromessa volata per il quarto posto.

TAGS:
Calcio
Serie a
Lazio
Crisi
Emergenza
Inzaghi
Milan
Immobile

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X