LAZIO

Lazio, direttore sanitario: "Pronti a ripartire, perché considerare malate persone sane?"

"Il ritiro a oltranza si può fare. Continuiamo a fare controlli e non farei indossare le mascherine in campo"

  • A
  • A
  • A

E' chiara la posizione di Ivo Pulcini, direttore sanitario della Lazio, sulla ripresa della Serie A. "Sono assolutamente d'accordo sulla ripresa - ha spiegato -. Soprattutto dopo che ho visitato i ragazzi. Ho trovato un entusiasmo e una professionalità magnifica". "Isolare le squadre? Fattibilissimo, anche se non per tutti i club", ha aggiunto. Poi sui timori legati alla ripartenza: "E' tutto un'esagerazione. Se adesso la squadra è assolutamente asettica e si muove in un ambiente asettico ma di cosa dobbiamo parlare? Perché si devono considerare malate le persone sane?".

ipp

Vedi anche Lazio a Formello, Lotito: "Uniamo salute e ripartenza" lazio Lazio a Formello, Lotito: "Uniamo salute e ripartenza"

Dichiarazioni che lasciano poco spazio alle interpretazioni. "I ragazzi mi hanno dato una carica positiva mostruosa, come bambini che hanno ritrovato il loro giocattolo e si possono divertire - ha raccontato Pulcini -. Siamo stati attenti a farli ritirare dall'attività al momento giusto pensando subito alla prevenzione che è la cosa principale". "Tutti hanno rispettato le disposizioni e nessuno si è ammalato", ha proseguito. 

Vedi anche Lazio, Immobile: "Tornare ad allenarci per noi è fondamentale" lazio Lazio, Immobile: "Tornare ad allenarci per noi è fondamentale"

E se si riscontrassero dei casi positivi o ci fossero problemi dopo la ripresa? Anche in questo caso il direttore sanitario della Lazio ha pochi dubbi: "Continuiamo a fare i controlli, abbiano i test sierologici brevi, magari ogni giorno. Ma se sono negativi che ci dobbiamo inventare?". Infine qualche considerazione sull'ipotesi di dover utilizzare la mascherine in campo. "Se è vero che il virus si propaga soltanto attraverso le vie respiratorie io in campo non farei mettere la mascherina perché sudando il vapore aumenta - ha spiegato Pulcini -. Le goccioline non vanno ad un metro ma a pochi centimetri dalla bocca. Con la mascherine si respirerebbe anche anidride carbonica".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments