Lazio: Cataldi avvisa la Roma

Il centrocampista: "La Roma a un punto è uno stimolo in più, possiamo fare ancora meglio"

  • A
  • A
  • A

Le sei vittorie consecutive hanno portato la Lazio al terzo posto, a un solo punto dalla Roma. "E' uno stimolo in più - dice Cataldi dal ritiro dell'Under 21-. Il secondo posto è a portata di mano. Pioli ha detto che non firmerebbe per il terzo posto? Neppure io. Il campionato finisce a maggio, vedremo dove saremo. Credo che possiamo fare ancora meglio, in alcune occasioni dobbiamo essere più cinici e cattivi per chiudere le gare prima".

Dopo una prima parte di stagione dietro le quinte, Cataldi ha trovato uno spazio importante soprattutto in seguito all'infortunio di Lulic: "Devo dire grazie a mister Pioli per le scelte che ha fatto, se così non fosse stato non avrei trovato il mio spazio, grazie anche ai miei compagni di squadra che mi hanno aiutato a raggiungere gli obiettivi che ho centrato come la maglia azzurra che ora indosso"

La Lazio, reduce da sei vittorie consecutive, è la squadra più in forma del campionato: "Dopo la sconfitta di Cesena ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti che per centrare un risultato importante non era più possibile commettere errori simili, ci siamo messi tutti sui binari giusti, tanto da aver fatto sei vittorie consecutive e vogliamo continuare così. Felipe Anderson? E' un giocatore straordinario, il fatto che resti a lungo (ha rinnovato il contratto fino al 2020, ndr) è una cosa molto importante per tutto il mondo Lazio".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments