Calcio

"Come vivo questo momento? Ho i genitori lontani e anche la mia fidanzata. E' tutto un po' brutto, vedo la loro preoccupazione. Non possono fare nulla per me e questo non li rende felici". Così l'attaccante della Lazio Joaquin Correa. "Se parlo con i miei compagni? Sì e anche con lo staff e il mister. Inzaghi tranquillizza un po' noi che siamo qui da soli in casa. Ogni tanto ci scrive messaggi. Siamo lontani ma in qualche senso anche vicini. Adesso - ha aggiunto - dobbiamo concentrarci per allenarci bene in modo da arrivare in forma quando sarà il momento di ripartire. Lo dovremo fare alla grande".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A