CAPITOLO ANCORA APERTO

Uefa-Juve, la guerra non è finita: in arrivo la squalifica in Europa

I bianconeri chiudono il discorso con la Figc, ma aspettano la sentenza del massimo organismo europeo. Molto probabile un anno senza coppe 

  • A
  • A
  • A
Uefa-Juve, la guerra non è finita: in arrivo la squalifica in Europa - foto 1
© Getty Images

La guerra non è ancora finita, anzi, deve ancora cominciare. Chiuso il capitolo Italia, con il patteggiamento che ha portato all'ammenda di 718mila euro per la manovra stipendi e gli altri filoni di indagine ancora aperti, la Juve deve ora fare i conti con la Uefa che, da organo indipendente, ha aperto un fascicolo sui bianconeri che verrà valutato con attenzione nei prossimi giorni. Il nodo della questione è tutto qui: la Juve, così come Milan, Inter e Roma, ha firmato qualche mese fa un settlement agreement con la Uefa perché, in tema di Fair Play Finanziario, i conti non erano ancora del tutto a posto. La sentenza passata in giudicato sulle plusvalenze fittizie rappresenta una violazione dell'accordo con la Uefa? Se la risposta sarà affermativa, l'esclusione dalle coppe almeno per un anno sarà inevitabile. 

La sentenza dovrebbe arrivare entro fine giugno e non lascia del tutto tranquilli i bianconeri. A Torino si aspettano un anno senza Europa e, tutto sommato, credono di aver limitato i danni. Il problema è che un anno potrebbe essere solo un auspicio, perché non è affatto detto che la Uefa decida di non infliggere alla Juve una pena anche peggiore. Quanto? Impossibile saperlo.

Vedi anche Manovra stipendi: accettato il patteggiamento Procura Federale-Juve juventus Manovra stipendi: accettato il patteggiamento Procura Federale-Juve

D'altro canto a Nyon potrebbero anche accontentarsi di quanto deciso dalla giustizia sportiva italiana e infliggere alla Signora solamente un'ammenda, lasciando che la squadra di Allegri possa partecipare alla prossima edizione di Conference o Europa League. E' una possibilità, remota, ma impossibile da escludere. 

Vedi anche Quante italiane nelle Coppe? Tutto dipende da Roma e Fiorentina Serie A Quante italiane nelle Coppe? Tutto dipende da Roma e Fiorentina

Intanto a Torino hanno tutto sommato accolto con soddisfazione quanto deciso dal Tribunale federale. Per il momento i bianconeri hanno salvato il salvabile. A fine giugno scopriremo se anche in Europa riusciranno a uscirne senza troppi danni. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti