Calcio

Serie A:CR7 salva la Juve nel derby

Il serbo illude i granata nel primo tempo, poi CR7 di testa evita ai bianconeri il primo ko in casa in campionato. Per Mazzarri la Champions ora si allontana

di
  • A
  • A
  • A

Nel primo anticipo della 35a giornata di Serie A, finisce in parità 1-1 il derby della Mole tra Juventus e Torino. I granata alimentano il sogno Champions League al 18' grazie al primo gol in Serie A di Lukic, bravo ad approfittare di un clamoroso errore di Pjanic. Il Toro tiene bene il campo e la Juve fa fatica, ma il solito Cristiano Ronaldo con uno splendido colpo di testa all'84' evita il primo ko casalingo in campionato.

LA PARTITA Niente da fare. Ancora una volta il Torino non riesce a vincere il derby in casa della Juventus (l'ultimo nel 1995, 24 anni fa) ed esce dall'Allianz Stadium con tanto amaro in bocca e la delusione per aver accarezzato a lungo i tre punti che lo avrebbero lanciato al quarto posto in piena zona Champions League. Per come si era messa la gara sembrava la classica favola, con il primo gol di Lukic in Serie A alla vigilia del 70° anno della tragedia di Superga a dare speranza al popolo granata, che però non ha fatto i conti con uno che ha scritto pagine memorabili della storia del calcio e che ha infranto parecchi sogni, cancellando diversi lieto fine.

Pungolato dal 600° gol di Messi, CR7 ci ha messo quel veleno e quella voglia mancati a molti suoi compagni stasera. Si è arrabbiato il portoghese, ha sbuffato fino a quando non ha trovato l'ormai consueto guizzo vincente. Sul cross di Spinazzola, CR7 si è alzato in cielo e, approfittando dell'unica sbavatura del giovane Bremer, ha fatto secco Sirigu con uno dei suoi marchi di fabbrica, il colpo di testa. Un gol tanto bello quanto crudele per il Toro che, una volta in vantaggio, aveva impostato con grande saggezza una partita difensiva, poggiando su un Izzo in condizioni strepitose e chiudendo ogni varco in area di rigore. L'unico neo è stato quello di abbassarsi troppo nella ripresa e di non riuscire più in pratica a ripartire, ma sono poche le squadre che riescono a reggere l'urto della Juve per tutti e 90 i minuti. I campioni d'Italia evitano così il primo ko casalingo in campionato, Mazzarri frena nella rincorsa Champions ma ancora nulla è perduto perché il 4° posto dista solo due lunghezze almeno per due notti. Che probabilmente passerà insonne pensando all'impresa sognata, accarezzata e sfuggita solo per una giocata di un autentico fenomeno.

LE PAGELLE Ronaldo 7 - Non la sua migliore serata, ma uno come lui non ci sta a perdere nemmeno a carte. Sua l'incornata che gela il popolo granata ed evita alla Juve il primo ko stagionale in campionato. Sono 601 in carriera con i club.
Cuadrado 5 - La miglior forma è ancora lontana dopo il lunghissimo stop. Non gli riesce quasi nulla, ma i fischi che lo accompagnano all'uscita sono ingenerosi.
Pjanic 4,5 - Incredibile l'errore con cui in pratica regala il gol a Lukic. Poi fatica a riprendersi e non fa girare la squadra come sa.

Izzo 7,5 - Un autentico muro praticamente invalicabile. Sbroglia parecchie situazioni complicate e sembra arrivare dappertutto.
Lukic 7 - Mossa a sorpresa di Mazzarri, sceglie il momento migliore per segnare il suo primo gol in Serie A. Solo Ronaldo gli toglie la soddisfazione di essere l'uomo-copertina del derby della Mole.
De Silvestri 5,5 - Buon primo tempo, nella ripresa Spinazzola lo surclassa e lo mette costantemente in difficoltà.

IL TABELLINO JUVENTUS-TORINO 1-1
Juventus (4-4-2): Szczesny 6; Cancelo 6, Bonucci 6, Chiellini 6, Spinazzola 6,5; Cuadrado 5 (33' st Pereira sv), Pjanic 4,5, Matuidi 6, Bernardeschi 6 (40' st De Sciglio sv); Cristiano Ronaldo 7, Kean 5,5. A disp.: Pinsoglio, Del Favero, Caceres, Barzagli, Nicolussi, Muratore. All.: Allegri 6
Torino (3-4-1-2): Sirigu 6,5; Izzo 7,5, Nkoulou 6,5, Bremer 5,5; De Silvestri 5,5 (44' st Zaza sv), Lukic 7 (34' st Aina 6), Rincon 6, Ansaldi 6; Meite 5,5, Berenguer 6,5 (25' st Baselli 6); Belotti 6. A disp.: Ichazo, Rosati, Singo, Damascan, Millico. All.: Mazzarri 6
Arbitro: Orsato
Marcatori: 18' Lukic (T), 39' st Ronaldo (J)
Ammoniti: Matuidi (J), Rincon (T), Lukic (T), Bonucci (J), Bernardeschi (J), Bremer (T)

LE STATISTICHE • La Juventus non perde in casa con il Torino in Serie A dal 1995 (9V, 4N).
• Il Torino è a quota 57 punti: per i granata il massimo in un intero campionato di Serie A nell'era dei tre punti a vittoria era stato proprio di 57 nel 2013/14.
• Sette delle ultime 10 reti di Cristiano Ronaldo (tutte le competizioni) sono state segnate di testa.
• Cristiano Ronaldo non segnava in casa della Juventus in Serie A dal 15 febbraio contro il Frosinone.
• La Juventus ha subito gol in tutte le ultime sette partite (tutte le competizioni), la striscia peggiore da giugno 2015 per i bianconeri.
• La Juventus non ha mai perso un Derby di Serie A nel mese di maggio (2V, 5N).
• La Juventus ha guadagnato 21 punti da situazione di svantaggio, un record in questo campionato.
• Prima di Sasa Lukic l'ultimo giocatore del Torino a segnare in casa della Juventus in Serie A era stato Adem Ljajic (06/05/2017).
• Sasa Lukic ha segnato il suo primo gol con il Torino in Serie A, nella presenza numero 35, con la conclusione numero 13.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments