TITOLO IN ROSSO

La Juve cade a Lione e crolla in Borsa: -6,08%

Il titolo torna ai livelli di fine 2018 anche a causa del coronavirus

  • A
  • A
  • A

L'inaspettata e brutta sconfitta contro il Lione ha lasciato l'amaro in bocca all'ambiente juventino, ma non solo. Anche gli investitori sono rimasti sorpresi e hanno punito il titolo Juventus, che ha perso in Borsa il 6,08%. Oltre alla sconfitta in Champions, il titolo bianconero ha risentito, ovviamente, anche della debolezza degli altri mercati, in negativo per l'emergenza coronavirus. Dopo aver toccato un minino giornaliero a 0,9626, il titolo ha chiuso le contrattazioni a 0,9782, scendendo sotto quota un euro e portandosi a valori che non si vedevano da fine 2018. Ingente anche il numero di azioni passate di mano: oltre 19 milioni e 800 mila rispetto a una media giornaliera negli ultimi 30 giorni di circa 8,8 milioni.

Vedi anche Juventus, rimonta Champions alla portata: ma servono tre svolte juventus Juventus, rimonta Champions alla portata: ma servono tre svolte

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments