Juventus senza Ronaldo, tutte le opzioni di Allegri

Il tecnico bianconero studia il nuovo assetto offensivo per le prossime gare

  • A
  • A
  • A

Un secondo dopo aver assorbito, metabolizzato lo spavento per l'infortunio di Cristiano Ronaldo, Max Allegri ha iniziato a concentrarsi su un quesito meramente pratico: come sostituire CR7? Prima dell'Ajax ci sono tre partite ravvicinate in campionato (Empoli e Milan in casa, con in mezzo la trasferta di Cagliari) e un segnale chiaro da lanciare a tutti: la sconfitta di Marassi è stata un episodio, i 15 punti di vantaggio non rilasseranno una Juve, che non ha nessuna intenzione di sedersi sulla prospettiva di avere l'ottavo scudetto già in tasca.

Nelle quattro assenze stagionali di CR7 (compresa la sfida di campionato con l'Atalanta nella quale il portoghese entrò nella ripresa), Allegri ha scelto sempre soluzioni diverse: contro lo Young Boys schierò Bernardeschi alle spalle di Dybala e Mandzukic; a Bergamo il tridente chiuso da Mandzukic al centro era composto da Dybala e Douglas Costa; contro l'Udinese alzò Alex Sandro sulla linea di Bernardeschi con Kean punta centrale, infine contro il Genoa l'allenatore bianconero scelse il ritorno al passato, un 3-5-2 con Dybala e Mandzukic in attacco.

L'esplosione di Kean, proprio nel momento del bisogno, ha fornito una soluzione insperata e aggiuntiva ad Allegri, che punta forte anche sul rientro dall'infortunio di Douglas Costa, desideroso di illuminare il finale di una stagione finora per lui molto travagliata.

Le opzioni di Max per l'assetto offensivo bianconero sono dunque almeno quattro: nell'albero di Natale Bernardeschi e Dybala alle spalle di Mandzukic, nell'affidabilissimo 4-3-3 potrebbe rivedersi il brasiliano con la Joya come esterni di un tridente chiuso al centro dal croato.

L'elemento più duttile e tra l'altro in uno splendido momento di forma è senza dubbio Bernardeschi, che ha mostrato capacità di incidere anche tra le linee, alle spalle di due punte. Come ultima ipotesi infine un attacco a due: in quel caso la coppia probabile, quasi scontata, sarebbe Dybala-Mandzukic.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments