L'INTERVISTA

Juventus, Higuain: "Sogno la Champions, Sarri è il migliore"

Il Pipita è rinato in bianconero: "Il mister sa tirare fuori il meglio di me"

  • A
  • A
  • A

Vincere la Champions, magari con Sarri in panchina. Dopo una stagione complicata tra Milan e Chelsea, Gonzalo Higuain è tornato ai suoi livelli alla Juventus e non nasconde le proprie ambizioni stagionali: "So che sarebbe proibito dirlo qui alla Juventus - ha raccontato il Pipita -, ma l'unico sogno che ho è vincere la Champions". Quest'anno l'occasione con Sarri: "Non c'è dubbio che sappia tirare fuori il meglio da me, con lui ho un conflitto buono".

Nell'intervista rilasciata al The Telegraph, Higuain ha raccontato la sua carriera prima e dopo la Juventus e un mondo, quello del calcio, che non sempre lo soddisfa: "Faccio uno sport che amo - ha spiegato -, ma faccio anche parte di un'industria che a volte non mi piace. Non devo dare spiegazioni perché tutti sanno a cosa mi riferisco, non sempre è tutto bello nel calcio".

Dopo una stagione complicata, pur terminata a Londra alzando al cielo l'Europa League con il Chelsea, Higuain è tornato alla Juventus dove ha ritrovato Sarri e ha voluto restare in bianconero nonostante un'estate passata tra i nomi dei possibili partenti: "Ho imparato tantissimo da ogni allenatore - ha ricordato il Pipita -, ma non c'è dubbio che Sarri sia quello che ha saputo tirare fuori il meglio di me. Non si arrende mai ed è testardo come me, per questo a volte c'è qualche conflitto, ma è un conflitto buono. Se non sei testardo non vai da nessuna parte".

Un rispetto reciproco con il tecnico che ha definito l'argentino "animale da gol" in più occasioni: "Ma non a me - ha scherzato Higuain -, il problema è che lo diceva sempre agli altri. A me non l'ha mai detto. So che lo pensava, mi ha visto e mi è stato vicino, ma non mi ha mai detto quelle cose direttamente".

Ora il sogno in maglia bianconera, una parola proibita per scaramanzia all'interno dell'ambiente Juventus: "So che non dovrei dirlo, ma il mio sogno è vincere la Champions. Ho avuto una carriera fantastica e ho vinto e segnato ovunque. Non posso migliorarla se non vincendo la Champions".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments