L'INTERVISTA

Juventus, arriva Kulusevski: "Sarri mi intriga, voglio la Champions"

Prima intervista da bianconero per lo svedese: "Dybala un idolo, CR7 è venuto a trovarmi. Io come Nedved? Lusingato"

  • A
  • A
  • A

Dopo un'ottima prima stagione giocata con la maglia del Parma (10 gol e 9 assist al suo primo campionato da professionista) Dejan Kulusevski è diventato a tutti gli effetti un nuovo giocatore della Juventus, che lo ha acquistato a gennaio dall'Atalanta bruciando la concorrenza per 35 milioni più 9 di bonus. Lo svedese classe 2000 ha parlato a 'Tuttosport' delle sue ambizioni, di Sarri e dei nuovi compagni nella sua prima intervista da bianconero: "Dybala è un idolo - ha detto - "Non vedo l'ora di giocare con Paulo"

"Sono già focalizzato per vincere il decimo scudetto - le parole di Kulusevski - sarà una bella sfida con Inter e Atalanta. E voglio vincere la Champions. Sarri punta tanto sul dominio e sul possesso palla, i giocatori sono molto vicini tra loro. Mi intriga tantissimo come gioco. Potrò aiutare la squadra sia come esterno sia come mezzala".

Prima di aggregarsi ai nuovi compagni e conoscere il gioco del nuovo tecnico nei dettagli, Kulusevski farà qualche giorno di vacanza e non raggiungerà i bianconeri in Portogallo: "Ho parlato con i dirigenti e insieme abbiamo deciso che invece di aggregarmi alla Juve fin da ora è meglio aspettare la nuova stagione perché sarà una annata intensa, lunga e ho bisogno di riposare un po’".

Giocare con Cristiano Ronaldo? "L’ho già incontrato ed è stato super emozionante. Quando a gennaio sono venuto a Torino per firmare il contratto, Cristiano mi ha raggiunto in sede con Chiellini, Buffon e Bonucci per darmi di persona il benvenuto. Con CR7 ho scherzato anche prima di Juve-Parma, ma quello che ci siamo detti non posso dirlo... Da fuori Cristiano può sembrare una star, ma parlandogli ho scoperto un ragazzo alla mano. Che emozione". Infine un paragone pesante: "Io come Nedved? Lusingato". 

Vedi anche Juventus, Khedira: "Tornerò più forte, c'è un trofeo da vincere" juventus Juventus, Khedira: "Tornerò più forte, c'è un trofeo da vincere"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments