Juventus, Allegri: "Contento di aver passato il turno. Kean? Deve crescere"

"In Supercoppa dovremo essere bravi, ne abbiamo già perse due ai rigori da quelle parti"

Juventus, Allegri: "Contento di aver passato il turno. Kean? Deve crescere"

La Juve conquista i quarti di finale di Coppa Italia battendo 2-0 in trasferta il Bologna con il minimo sforzo: "Dopo l'1-0 abbiamo avuto più opportunità di raddoppiare, ma non siamo stati bravi e siamo un po' tornati indietro. Nella ripresa - ha commentato Max Allegri - abbiamo approcciato meglio il campo. In ogni caso è stata una buona partita per essere la prima dell'anno e sono soddisfatto del passaggio del turno".

All'orizzonte c'è la Supercoppa italiana contro il Milan da giocare in Arabia Saudita: "E' una partita secca in cui dovremo essere bravi. Tra l'altro noi da quelle parti ne abbiamo già perse due ai rigori, speriamo di vincere questa volta". Spinazzola e Kean hanno giocato dal primo minuto: "Moise i gol li fa, ha avuto subito un'occasione a inizio partita. E' giovane e ha bisogno di crescere, ma ha fatto una buona partita così come Spinazzola dopo tanto tempo e al rientro dall'infortunio". In gol anche Bernardeschi: "In allenamento ho visto che ha recuperato una condizione fisica e soprattutto mentale ottimale. Lui e Douglas Costa saranno molto importanti per noi". L'assenza di Mandzukic resta una tegola importante: "Lui e Benatia non ci saranno contro il Milan, il difensore ha subito un'infiammazione nel riscaldamento. Vedremo come starà Cancelo, ma fortunatamente abbiamo una rosa competitiva per giocarci la coppa".

TAGS:
Juventus
Allegri
Bologna
Coppa italia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X