LA NUOVA JUVENTUS

Juve senza Pipita? E' emergenza attacco

Il mancato rientro di Higuain complica i piani dei bianconeri senza alternative alla coppia CR7-Dybala. Sarri ripensa a Bernardeschi falso nueve

  • A
  • A
  • A

La prolungata permanenza del Pipita in Sudamerica, oltre a rilanciare l'ipotesi di un possibile accordo con il River Plate, rallenta il ritorno in campo dell'argentino che sarebbe costretto a rispettare il periodo di quarantena. Una situazione poco gradita alla Juventus che si trova a gestire la ripresa della stagione senza poter utilizzare una vera prima punta.  

Sarri non ha alternative alla coppia Cristiano Ronaldo-Dybala, tante volte usata in stagione ma con la "Joya" pronta a subentrare o a farsi dare il cambio da Higuain a partita in corso. Le possibilità non sarebbero molte e bisognerebbe adattare la rosa a disposizione in caso di forfait di una delle due risorse offensive.

Con il 4-3-3 non ci sarebbero grossi problemi visto che CuadradoDouglas Costa Bernardeschi possono assicurare una buona resa offensiva sulle corsie esterne. Ma nel caso di utilizzo dell'altro sistema di gioco adottato in stagione, quello con il rombo di centrocampo e le due punte, l'unica alternativa alla coppia Ronaldo-Dybala è l'impiego di Bernardeschi nel ruolo di falso nueve. Un'idea che frulla in testa a Sarri già da un po' e chissà che una situazione d'emergenza non possa contribuire a far trovare all'ex viola il suo ruolo perfetto.  

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments