QUI JUVE

Juve, Sarri ha già trovato il problema: "Dobbiamo difendere in avanti"

"Col Tottenham abbiamo faticato, fisicamente loro erano più brillanti e siamo stati ingenui sulle palle perse"

  • A
  • A
  • A

Dopo la sconfitta col TottenhamMaurizio Sarri non fa drammi, individuando già il problema che ha segnato la prestazione. "E' stata una gara difficile contro un gruppo che gioca insieme da anni - ha spiegato il tecnico della Juve -. E' stata complicata anche per la differenza di preparazione fisica. Nel primo tempo erano più rapidi ed esplosivi". "Se vogliamo giocare il nostro calcio, dobbiamo difendere in avanti - ha aggiunto -. Siamo stati troppo attendisti nel primi 30'". 

L'analisi del match di Sarri è lucida e precisa. "Siamo stati troppo bassi nella prima mezz'ora e abbiamo perso tanti palloni in uscita - ha spiegato -. Nel secondo tempo è andata meglio, abbiamo mosso meglio la palla e abbiamo accennato anche una certa pressione. Abbiamo fatto 20' di buona qualità, creando occasioni e segnando due gol". "Siamo stati ingenui sulle palle perse, da cui sono arrivati due gol del Tottenham - ha proseguito -. Ma questo credo sia dettato da una prestazione fisica sicuramente non di alto livello".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments