DAL BRASILE

Juve, Danilo blinda CR7: "Ancora con noi la prossima stagione"

"Prima la Copa America, poi a Torino per riconquistare il campionato. Alla Champions penseremo dopo"

  • A
  • A
  • A

Mentre a Vinovo tutto tace sul futuro di CR7, dal Brasile ci pensa Danilo a blindare Ronaldo. "Se ritroverò Cristiano al mio ritorno in Italia? Sicuramente - ha spiegato l'esterno -. Averlo in squadra per noi è importante, perché porta in dote una valanga di gol, e poi è un caro amico, ci conosciamo dai tempi del Real". "Sarà ancora con noi la prossima stagione", ha assicurato. 

Getty Images

Poi qualche considerazione sul ritorno in bianconero di Allegri. "Sono curioso e molto motivato - ha spiegato Danilo -. Il curriculum di Max parla per lui, avere un tecnico vincente è il massimo per chi vuole sempre migliorare come me". "Penso che insieme possiamo fare grandi cose", ha aggiunto. 

Grandi cose a partire dalla riconquista dello scudetto. "La finale di Copa America è il punto più alto della mia carriera, poi tornerò a Torino per riconquistare il campionato - ha dichiarato il brasiliano in vista della sfida contro l'Argentina -. Alla Champions penseremo dopo". "La Champions è il sogno di tutti, ma dopo una stagione non facile per noi è più importante ripartire vincendo la Serie A", ha spiegato fissando l'obiettivo principale della Juve dopo lo scudetto dell'Inter. 

Infine qualche considerazione sulla finale di Euro 2020 e sulla sua avventura in Italia. "Ho sempre messo l’Italia tra le mie favorite - ha spiegato Danilo -. Chiellini e Bonucci sono ancora una coppia formidabile e Chiesa sta facendo bene anche in azzurro". "Domenica farò il tifo per voi e mi auguro che dall’Italia mi arrivi energia positiva - ha proseguito -. L’Italia è l’università per un difensore. Si lavora tanto sulla fase difensiva, accanto a Giorgio e Leo ho imparato a chiudere gli spazi, a scegliere bene quand’è il momento di uscire e quello di scappare. Ci sono attaccanti difficili da marcare". "Grazie alla Serie A sono migliorato tanto e diventato più completo. Sono molto felice alla Juve - ha concluso -. Sono soddisfatto della mia carriera finora, ma non è ancora il momento di guardarsi indietro".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments