"ALL OR NOTHING: JUVENTUS"

"All or Nothing: Juventus": che lite CR7-Cuadrado all'intervallo di Juve-Porto

Il documentario sulla scorsa stagione dei bianconeri svela nuovi retroscena, comprese le dure parole di Agnelli alla squadra dopo lo scudetto vinto con Sarri

  • A
  • A
  • A

La stagione della Juve targata Pirlo continua a far parlare di sè. La docuserie "All or Nothing: Juventus" sta infatti svelando alcuni retroscena importanti dell'annata complicata dei bianconeri. In particolare nella prima puntata del documentario è stata mostrata una lite tra Cristiano Ronaldo e Juan Cuadrado durante l'intervallo di Juve-Porto, ritorno degli ottavi di finale di Champions al termine del quale CR7 rientra anche in lacrime negli spogliatoi dopo l'eliminazione. Un momento duro, come le parole usate da Agnelli all'inizio della stagione dopo lo scudetto conquistato con Sarri in panchina: "Lo dico col cuore, un anno di m...". 

ronaldo, pirlo
Getty Images

Parole pesanti, per riportare la squadra all'ordine e mettere tutti di fronte alle proprie responsabilità. "Sono dieci anni che sono presidente della Juve - si sente dire nel documentario ad Agnelli -. Se guardo l’anno scorso, al di là dei risultati sportivi, ve lo dico con il cuore, è stato un anno di mer....".

Una critica all'atteggiamento complessivo del gruppo, più che un attacco diretto a Sarri. E infatti poi il presidente continua così: "Qualcuno anche qui dentro non ha dato tutto quello che doveva. Se penso a tutti gli sforzi che hanno fatto le donne e gli uomini della Juventus. Noi siamo 800 e si va in campo in 800, si vince e si perde in 800".

"Siamo un gruppo che deve andare sempre unito nella stessa direzione - prosegue Agnelli -. Abbiamo fatto una scelta in cui credo tantissimo, che è quella di Pirlo". "Ora sta nel gruppo seguirlo sempre e comunque, quotidianamente. Sarà un anno difficile, ma io torno con l’entusiasmo di una volta. Chiunque cercherà di toccare uno solo di voi, prima passerà sul mio corpo - conclude il presidente della Juve -. Al resto pensateci voi".

Quanto invece alla lite CR7-Cuadrado, le immagini del documentario testimoniano la grandissima tensione nello spogliatoio. Tutto succede nell'intervallo di Juve-Porto. I bianconeri devono ribaltare il 2-1 dell'andata, ma a fine primo tempo perdono 1-0 e Ronaldo è su tutte le furie. "Dobbiamo impegnarci di più - urla il portoghese entrando negli spogliatoi - Che m...a! Non abbiamo giocato per niente! Niente!". Gli si avvicina Cuadrado che cerca di calmarlo, ma CR7 insiste: "Abbiamo giocato una m...a, sempre!".

Così il colombiano gli risponde per le rime: "Tu devi essere un esempio per tutti". "Anche io - risponde Cristiano - Anche io sono incluso. Dobbiamo dirci la verità, abbiamo giocato una m...a. Questa è una partita di Champions, dobbiamo avere personalità". Discussione interrotta solo dall'intervento di Pirlo per riportare la calma. Calma che a fine partita, dopo l'uscita di scena dalla Champions, Cristiano Ronaldo perde completamente. Nelle immagini si vede infatti il portoghese rientrare in lacrime negli spogliatoi, dove si lascia andare ad un pianto inconsolabile. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti