Inter-Icardi: tifosi con Maurito

Buona parte del tifo nerazzurro si schiera con Mauro: "Attacchi inaccettabili"

  • A
  • A
  • A

In attesa di capire i provvedimenti adottati dall'Inter contro Mauro Icardi, la tempesta intorno ai nerazzurri non si placa. Alla battaglia tra la Curva Nord e il giocatore hanno fatto seguito le dichiarazioni di Ausilio e soprattutto di Zanetti che ha parlato di "rispetto dei tifosi". Sì, ma quali? Buona parte del tifo nerazzurro si è schierato con Icardi e ha lanciato una petizione online: "Inaccettabile attaccarlo, la società ci ripensi".

Una spaccatura nelle spaccature che già era balzata all'orecchio all'interno di San Siro quando buona parte dello stadio ha risposto con scroscianti applausi prima, durante e dopo Inter-Cagliari ai fischi della Nord indirizzati all'attaccante argentino. Anche dopo il rigore sbagliato. Ad ulteriore presa di posizione è arrivato anche un comunicato in difesa di Icardi, con tanto di raccolta firme disponibile online su Change.org. Ecco il testo:

"Noi tifosi interisti e uomini di buon senso ripudiamo le aberranti gesta della curva nord del giorno 16/10/16 ai danni del calciatore Icardi Mauro, dal comunicato mattutino ai disordini serali.

Riteniamo che sia INACCETTABILE attaccare con quei toni un tesserato della NOSTRA società, nonché nostro giocatore simbolo e capitano, semplicemente perché ha riportato la sua versione degli avvenimenti di Reggio Emilia del 01/02/15 al termine della partita Sassuolo-Inter, versione tra l'altro confermata da testimoni oculari e da registrazioni televisive.

Riteniamo che il ragazzo sia stato imparziale nella sua esposizione, sottolineando i suoi errori, scusandosi per la frase estremamente discutibile pronunciata dopo i fatti di Reggio Emilia e spiegando la stessa, sottolineando come non fosse sua intenzione colpire l'istituzione della curva nord, bensì gli ipotetici squilibrati che sarebbero potuti andare sotto casa sua (cosa che alla fine, purtroppo, è accaduta).

Chiediamo inoltre ai signori Ausilio Piero e Zanetti Javier Aldemar e alla società tutta di rivedere le posizioni espresse nel post partita di Inter-Cagliari. Noi amiamo veramente l'inter e non vogliamo che simili atti minino il buon nome della squadra che amiamo.

Forza Inter sempre, i tifosi"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments