INTER-UDINESE 1-0

Serie A, Inter-Udinese 1-0: Sensi trascina i nerazzurri, Juve a -2

La squadra di Conte, dopo tre turni, è in testa alla classifica a punteggio pieno

di
  • A
  • A
  • A

Terza vittoria consecutiva per l'Inter, che supera di misura l'Udinese e sale a quota 9 punti dopo tre partite di campionato. A San Siro finisce 1-0 per la squadra di Conte, che passa al 44' grazie al colpo di testa di Sensi su assist di Godin. I friulani restano in 10 a partire dal 34' a causa dell'espulsione di De Paul per uno schiaffo a Candreva. I nerazzurri sono primi in classifica, a +2 sulla Juve.

LA PARTITA
Continua il percorso netto dell'Inter di Conte, che archivia altri tre punti con il giocatore sin qui più determinante in questi primi 180' di stagione: dopo la rete al Lecce e il rigore procurato a Cagliari, Stefano Sensi infilza l'Udinese con un colpo di testa sul finire del primi tempo (44'). Un inserimento col contagiri, su assist di Godin, che spinge i nerazzurri in testa al campionato con 2 punti di vantaggio sulla Juventus. E' sicuramente ancora presto per ogni ragionamento a lungo termine, ma già il derby in programma settimana prossima potrà iniziare a tracciare le ambizioni di questa squadra. 

Contro l'Udinese, Conte modifica leggermente l'assetto di partenza e si presenta con un 3-4-2-1 dove Sensi e Politano sono alle spalle di Lukaku, mentre Barella fa coppia centralmente con Brozovic. L'avvio, con il palo di Politano dopo 6' e il quasi-gol di Sensi al 15', promette molto bene ma non basta. Perché i friulani si chiudono puntualmente e spazi per colpire non ce ne sono. La gara cambia però con il rosso a De Paul, che al 34' dà uno schiaffo a Candreva chiudendo nel peggiore dei modi un litigio che costa carissimo a Tudor.

La superiorità numerica spiana la strada ai nerazzurri, che nella ripresa (dentro subito Gagliardini per Barella) controllano abbastanza agevolmente la partita. A San Siro c'è spazio anche per l'esordio di Sanchez, in campo negli ultimi 10' e subito a un passo dal gol, che gli viene negato soltanto da un grande intervento di Musso. I lavori in corso, per Conte, proseguono senza precisi e senza intoppi. 

LE PAGELLE

Sensi 7,5 - L'uomo in più di Conte in questo avvio di campionato. Crea superiorità numerica, difende, apre gli spazi e segna. La sua presenza è ancora una volta decisiva. 

Politano 7 - Titolare alle spalle di Lukaku, inizia con un palo e prosegue con tante giocate interessanti per i compagni. Conte, in attacco, può contare anche su di lui.

Barella 5,5 - Non va nel migliore dei modi la sua prima da titolare con la maglia dell'Inter. Si muove poco e non troppo bene: deve ancora assimilare gli schemi di Conte. Già ammonito per un fallo ingenuo e pericoloso, viene sostituito al termine del primo tempo. 

De Paul 4 - Mezz'ora in chiaroscuro in mezzo al campo, poi perde la testa con Candreva e lascia la squadra in 10. 

Lasagna 6 - Lavora tantissimo senza palla, facendo il massimo con grande sacrificio. Un'ottima chance in avvio di ripresa, ma trova la risposta di Handanovic. 

Becao 5 - Un po' in difficoltà contro la rapidità dell'attacco interista. Si fa bruciare da Sensi in occasione del gol.

 

IL TABELLINO

INTER-UDINESE 1-0
Inter (3-4-2-1):
Handanovic 6,5; Godin 6,5, De Vrij 6, Skriniar 6; Candreva 6,5, Barella 5,5 (1' st Gagliardini 6), Brozovic 6, Asamoah 6; Politano 7 (35' st Sanchez 6), Sensi 7,5; Lukaku 6 (20' st Lautaro Martinez 6).
A disp.: Padelli, Ranocchia, Dimarco, D'Ambrosio, Biraghi, Bastoni, Vecino, Lazaro, Borja Valero. All.: Conte 6,5
Udinese (3-5-1-1): Musso 6,5; Becao 5, De Maio 5,5, Opoku 5,5; Stryger Larsen 5,5, Jajalo 5,5 (26' st Barak 6), Walace 5 (36' st Mandragora sv), De Paul 4, Sema 5; Fofana 5,5 (36' st Pussetto sv); Lasagna 6.
A disp.: Nicolas, Perisan, Sierralta, Samir, Nuytinck, Nestorovski, Kubala, Teodorczyk. All.: Tudor 5,5
Arbitro: Mariani
Marcatori: 44' Sensi (I)
Ammoniti: Becao (U); Barella, Candreva (I)
Espulsi: 34' De Paul (U) per fallo di reazione

LE STATISTICHE

- Per la quinta volta nell'era dei tre punti a vittoria, l'Inter ha vinto tutte le prime tre partite di una stagione di Serie A.
- Per la prima volta dal 1962 l'Inter ha tenuto la porta inviolata in quattro partite di fila contro l'Udinese in Serie A.
- L'Inter ha vinto le ultime quattro partite di Serie A, tanti successi quanti nelle precedenti 10.
- Prima di Sensi, l'ultimo giocatore dell'Inter ad aver segnato nelle prime due presenze in casa in Serie A con i Nerazzurri era stato Pablo Daniel Osvaldo nel 2014,  prima di lui Samuel Eto'o nel 2009.
- Sensi ha realizzato tre dei suoi sette gol in Serie A contro l'Udinese, almeno due più rispetto a ogni altra avversaria.
- Stefano Sensi ha già eguagliato il suo record di gol in una singola stagione di Serie A (due nel 2017/18 e 2018/19).
- Alexis Sánchez è tornato a giocare una partita di Serie A dopo 3037 giorni dalla sua ultima presenze con la maglia dell'Udinese.
- Seconda espulsione in Serie A per Rodrigo de Paul, dopo quella contro la Sampdoria nel maggio 2017.
- Solo contro la Roma nel maggio 2018 (otto), Matteo Politano aveva tentato più tiri di oggi (sette) in una partita di Serie A senza trovare la rete.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments