Pioli: "Mi sono meritato l'Inter e voglio restarci"

Il tecnico: "Ci manca ancora l'autostima che fa la differenza con le prime tre"

Pioli: "Mi sono meritato l'Inter e voglio restarci"

Stefano Pioli scaccia i fantasmi di Antonio Conte e Simeone. Il tecnico dell'Inter pare essere ben saldo sulla panchina nerazzurra: "Mi sono meritato questa opportunità e devo pensare solo a lavorare. Non sono preoccuparto per il futuro, anzi: sto benissimo. Saranno i risultati a decidere, ma mi sto giocando questa chance nel migliore dei modi", ha detto in un'intervista a La Stampa.

Pioli è arrivato in corsa e ha rilanciato l'Inter: "Il percorso non è ancora finito, avevo degli obiettivi: trasmettere passione, dare un'anima e dei principi di gioco. Ho cercato di mettere i giocatori a proprio agio in campo e fuori. Possiamo ancora migliorare, ma qualcosa di buono è stato fatto". Il gap dalla vetta, però, è ancora importante: "Ci manca l'autostima che fa la differenza con le prime tre. Arriverà con la continuità del lavoro e dei risulati. La classifica da quando sono qui dice che siamo a soli 5 punti dalla Juventus".

TAGS:
Calcio
Inter
Pioli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X