Paura per Wanda Nara: sassata contro la sua auto

La macchina è stata colpita mentre la moglie di Icardi era in viaggio con i suoi figli. Fortunatamente non ci sono state conseguenze

  • A
  • A
  • A

Wanda Nara nel mirino dei teppisti. La moglie-procuratrice di Icardi, al centro delle polemiche degli ultimi giorni e in rottura con l'Inter, ha vissuto questa mattina attimi di paura quando la sua auto è stata colpita da un sasso mentre Wanda, al volante, era a Bregnano, in provincia di Como, per una partita di Benedicto. A bordo della macchina c'erano infatti anche i figli della coppia. Fortunatamente l'episodio, gravissimo e segno di una tensione che sta superando i limiti, non ha avuto conseguenze. Wanda Nara ha già sporto denuncia per l'accaduto, segnalando tra l'altro alcuni sms di minacce che hanno ricevuto persone vicine alla famiglia.

Sono bastati tre giorni ad alta tensione a far tracimare il fiume di rabbia del popolo interista. Del peggio, per la verità, del popolo interista. Non ci sono ultrioriori dettagli di quanto accaduto, ma è evidente che si sia superato il limite e che l'aggressione a Wanda Nara, perché di questo si può e si deve parlare, è il punto più basso di una vicenda complicata.

Wanda e Icardi da una parte, l'Inter dall'altra. La fascia che scivola via dal braccio di Maurito, il rifiuto da parte dell'argentino di partecipare alla trasferta di Europa League a Vienna - ufficialmente per un disturbo a ginocchio e caviglia -, poi una lunga serie di messaggi social magari evitabili, senza dubbio pericolosi. Ed ecco che poi succede quello che non dovrebbe mai accadere e invece è stato. Per Wanda - e i suoi figli - è stato soltanto un attimo di paura, immaginiamo intensa. Per fortuna soltanto un attimo di paura. A patto che questo episodio resti tale e resti soprattutto unico e inimitato. Perché si può stare da qualunque parte - con Wanda e Icardi o con l'Inter - ma si deve in ogni caso restare lungo i limiti della civiltà. Qualunque passo in là non è più calcio, non è più logico, non è mai legittimo. È solo ed esclusivamente incivile e pericoloso.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments