Milito: "Spalletti l'uomo giusto"

Il Principe a Premium Sport: "Colpito dalla grandezza di Suning, sono fiducioso"

  • A
  • A
  • A

Bayern Monaco-Inter, una partita indimenticabile per i nerazzurri, che evoca il ricordo della finale di Champions 2010. Protagonista del trionfo Diego Milito, autore della doppietta che stese i tedeschi. "È stata una partita bellissima, non è facile fare due gol in una finale perciò rimarrà una partita speciale", ha detto a Premium Sport il Principe, che poi ha parlato del presente. "Spalletti è l'uomo giusto per riportare l'Inter in Champions".

"Il segreto di quella squadra? C'era grande voglia di raggiungere un traguardo che mancava da tanti anni e ci siamo riusciti - ha proseguito Milito a Premium Sport - Mourinho è stato uno dei migliori allenatori che ho avuto, grazie a lui ho avuto la possibilità di vincere tutto. Questa Inter fuori dall'Europa? Bisogna avere un po' di pazienza, ho fiducia in questa squadra. Dietro ha una società importante e sono fiducioso nel fatto che questi ragazzi faranno un grande campionato per riportare l'Inter dove merita. Suning mi ha colpito molto, è una società molto forte e ha voglia di fare qualcosa di importante per l'Inter. Sono rimasto molto colpito dalla sua grandezza: sono persone molto capaci. Spalletti è un ottimo allenatore e anche una grande persona. Un giudizio su Icardi? Deve continuare per la strada che sta seguendo, concentrato sul campo a fare quello che sa fare meglio, ci darà tanto. Non posso dare consigli alla squadra ma solo dire di essere tutti uniti, unità è la parola chiave".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments