IL POST GARA

Inter, Conte: "Orgogliosi del primo posto. Vidal? Mi ha sempre dato tutto"

Il tecnico nerazzurro: "Ma dobbiamo gestire meglio certe gare. Sul mercato..."

  • A
  • A
  • A

"Lavoriamo fin dal primo giorno per cercare di dare fastidio. Sono passate 14 giornate, essere tornati in testa ci deve riempire di orgoglio e soddisfazione ma dobbiamo fare di più e gestire meglio partite come quella di oggi. Quando la Juve perde punti, dobbiamo approfittarne e stavolta ci siamo riusciti meritando". Antonio Conte commenta così la vittoria dell'Inter sulla Spal che vale il sorpasso ai bianconeri. "Vidal? Non parlo di mercato ma con me è cresciuto e ha sempre dato tutto".

"Cosa voglio nel mercato di gennaio? Non è giusto in questo momento parlare di mercato, mancherei di rispetto ai miei - ha proseguito Conte nel post partita - Nelle difficoltà ognuno di loro ha alzato il livello di responsabilità, sto avendo grandi risposte da parte di tutti. Vidal? Ho avuto il piacere di allenarlo quando ancora non era Vidal, veniva dal Leverkusen, ci ho lavorato tre anni, è un giocatore che mi ha sempre dato tutto".

Sulla coppia d'attacco Lautaro-Lukaku: "Loro stanno lavorando tanto. Lauti, così lo chiamiamo affettuosamente, sta crescendo tanto. Io sono stato molto chiaro con gli attaccanti, i top giocano per la squadra. Lukaku se non segna fa assist. Sono giovani e possono continuare a crescere con il lavoro, l'importante è che mantengano questa voglia, poi sta a me usare carota e bastone".

 

Vedi anche Inter, Lautaro firma il sorpasso alla Juve: 2-1 alla Spal Calcio Inter, Lautaro firma il sorpasso alla Juve: 2-1 alla Spal

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments