LO STOP

Inter, per D'Ambrosio distrazione del collaterale: nuova valutazione settimana prossima

Scongiurato il peggio per il difensore nerazzurro infortunatosi nel finale di partita contro la Samp

  • A
  • A
  • A

Il timore era che potesse trattarsi di qualcosa di molto più pesante e serio perché le immagini dello scontro in cui Danilo D'Ambrosio aveva avuto la peggio nel finale di Samp-Inter alimentavano grande preoccupazione. Gli esami a cui si è sottoposto stamattina il difensore nerazzurro hanno invece dato una risposta più tranquillizzante: come comunicato dall'Inter stessa, D'Ambrosio ha infatti riportato "una distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro e le sue condizioni saranno rivalutate nella prossima settimana".

Nessuna rottura dunque, cosa che avrebbe comportato una assenza decisamente lunga. Ora si tratta di capire l'entità della "distrazione", normalmente le distorsioni di primo grado che coinvolgono il collaterale possono essere riassorbite nell'arco di tre/quattro settimane: considerando il recupero atletico, è ipotizzabile un rientro entro la prima decade di febbraio. Il fatto che la società abbia comunicato che tra una settimana verranno effettuati nuovi esami lascia intendere che si possa procedere lungo questa strada. In ogni caso, il peggio è stato scongiurato.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments