IL PROGRAMMA

Inter, che weekend: Ambrogino d'oro, il concerto a San Siro, la festa in Castello

Proseguono le celebrazioni per il ventesimo scudetto conquistato dai nerazzurri

  • A
  • A
  • A
Inter, che weekend: Ambrogino d'oro, il concerto a San Siro, la festa in Castello - foto 1
© Getty Images

Quello che arriva sarà a tutti gli effetti un lungo weekend nerazzurro. Da una parte la definizione dell'accordo tra il presidente Zhang e il fondo Pimco, dall'altra un nuovo capitolo delle celebrazioni per il ventesimo scudetto. La conquista della seconda stella, salutata nei giorni scorsi anche in Cina (non poteva essere altrimenti visto che porta la firma di Suning), prevede ancora un ricco programma di eventi. Si inizia dunque venerdì 17 maggio quando alle 11 in sala Alessi a Palazzo Marino Milano si terrà la cerimonia di conferimento dell'Ambrogino d'oro all'Inter campione d'Italia. A seguire una domenica suddivisa tra campo e palchi allestiti a San Siro e per finire il ricevimento al Castello Sforzesco per dipendenti e sponsor di lunedì sera.

Dopo la festa spontanea del 22 aprile - successiva alla vittoria nel derby che è valsa l'aritmetica - e dopo lo straordinario bagno di folla per le vie di Milano del 28 aprile - oltre 350mila le persone che hanno atteso e seguito il pullman con la squadra - domenica pomeriggio dopo la partita delle 18 contro la Lazio ci sarà dunque la consegna del trofeo a capitan Lautaro e poi un duplice concerto con Ligabue che canterà l’iconica “Urlando contro il cielo” e a seguire Tananai. Successivamente un dj set di Dj Carlo, accompagnato dalla voce dello speaker ufficiale nerazzurro Mirko Mengozzi che lancerà i cori con i tifosi e i giocatori. Il tutto in uno stadio ovviamente esaurito: le richieste arrivate per i posti non riservati agli abbonati sono state oltre 200mila!

Lunedì al Castello Sforzesco ci sarà infine il ricevimento per dipendenti e sponsor. Circa 700 gli invitati, tra questi tifosi noti, attori, cantanti, scrittori, rappresentati delle istituzioni e personalità varie. Momento clou sarà l’esibizione di Rose Villan, Madame e Tananai, con l’inno scudetto “Ho fatto un sogno”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti