Calcio ora per ora

INGHILTERRA, IL CT SOUTHGATE: "CALCIATORI, VACCINATEVI"

Di fronte alle perduranti resistenze ai vaccini della maggioranza dei

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Di fronte alle perduranti resistenze ai vaccini della maggioranza dei protagonisti della Premier League, il Ct dell'Inghilterra, Gareth Southgate, ha lanciato un appello ai calciatori inglesi perche' si immunizzino al piu' presto. Secondo gli ultimi dati, pur non suffragati da numeri ufficiali, appena un terzo dei club della massima divisione inglese - solo sette - ha vaccinato piu' della meta' dei propri giocatori, mentre nel Regno Unito oltre il 78% della popolazione adulta, sopra i 16 anni, e' completamente immunizzato, mentre piu' dell'85% ha gia' ricevuto almeno la prima dose. Anche per questo motivo, alla vigilia dell'impegno dei Tre Leoni, sabato ad Andorra, Southgate ha voluto ribadire come solo il vaccino "ci puo' portare fuori da questa pandemia". Gia' in passato il tecnico si era schierato apertamente a favore del piano vaccinale, aderendo ad una campagna di sensibilizzazione che aveva provocato le proteste, e anche gli insulti online, dei no-Vax. "Tutti conoscono la mia posizione al riguardo - le parole del ct inglese -, il vaccino e' essenziale. Nell'ultimo anno e mezzo i nostri dottori hanno spesso spiegato ai giocatori i benefici dei vaccini in questo contesto". Secondo indiscrezioni, nel ritiro inglese sarebbero addirittura cinque i nazionali che finora si sono rifiutati di vaccinarsi. "Al di la' di parlarne, in questo momento non c'e' molto altro da fare, non resta che ripetere che i vaccini solo l'unico modo per uscire da questa pandemia".