Europa League, Trapp carica l'Eintracht: "Con l'Inter è una sfida da Champions"

Il portiere tedesco: "È la gara più importante del club da 26 anni"

  • A
  • A
  • A

"Sarà una partita difficile, come una gara di Champions, ma noi siamo qui per vincere e passare il turno". Nessuna paura dell'effetto San Siro per Kevin Trapp, portiere dell'Eintracht Francoforte, alla vigilia della sfida con l'Inter negli ottavi di Europa League.

"Sarà la partita più importante degli ultimi 26 anni per l'Eintracht, una gara speciale in cui dovremo dare del nostro meglio - ha proseguito il portiere tedesco in conferenza stampa -. I nostri 13.500 tifosi? Sarà una atmosfera incredibile, è una cosa fantastica".

Sul futuro lontando da Parigi: "Per me la cosa importante è giocare e qui ho quest'opportunità ad un alto livello. Non abbiamo ancora parlato di ciò che sarà in estate, vedremo col mio agente quale sarà il mio futuro. Prima bisogna arrivare alla fine della stagione poi parleremo delle occasioni future. Io comunque sto bene a Francoforte, in una squadra con grandi ambizioni; voglio aiutarli a raggiungere questi obiettivi; poi vedremo.

"Vogliamo fare una grande partita", ha aggiunto il vice allenatore dell'Eintracht Francoforte, Christian Peintinger, che sarà in panchina al posto dello squalificato Hutter.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments