Calcio

Clima teso in casa Chelsea, lite tra Sarri e David Luiz

L'allenatore lascia il campo durante la rifinitura prendendo a calci il cappellino dopo uno scontro tra il brasiliano e Higuain

  • A
  • A
  • A

Clima tutt'altro che sereno in casa Chelsea a 24 ore dalla finale di Europa League contro l'Arsenal. Come testimoniato dalla nostra inviata a Baku, Irma D'Alessandro, durante la rifinitura in campo è scoppiato un diverbio tra Maurizio Sarri e David Luiz. Dopo una prima mezz'ora trascorsa con il classico riscaldamento in un'atmosfera tranquilla, la squadra è stata divisa in gruppi per provare punizioni e calci di rigore. A un certo punto l'allenatore italiano si è avvicinato al difensore (che poco prima aveva avuto un acceso scambio di opinioni con Higuain dopo un contrasto un po' duro) e i due si sono messi a discutere.

A questo punto David Luiz ha manifestato tutto il suo dissenso a parole e a gesti e Sarri non l'ha evidentemente presa bene. L'ex tecnico del Napoli ha lanciato in aria il suo cappellino e l'ha preso a calci più di una volta prima di lasciare il campo anzitempo nello stupore generale. Un episodio che conferma come il clima all'interno dello spogliatoio, da ormai parecchi mesi, non sia certo dei migliori e non solo in seguito alle voci di un prossimo addio di Sarri ai Blues.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments