VERSO FEYENOORD-ROMA

De Rossi: "La Roma deve essere quella del 3-0 al Barcellona, contento di Pellegrini"

Il tecnico giallorosso alla vigilia dell'andata dei playoff di Europa League contro il Feyenoord: "Prima europea intrigante"

  • A
  • A
  • A

"Momento europeo indimenticabile? Roma-Barcellona 3-0 è stata una notte indimenticabile per la forza dell'avversario e per l'ambiente. Dobbiamo ritornare a essere quel tipo di squadra". Così Daniele De Rossi alla vigilia della sfida della Roma a Rotterdam contro il Feyenoord nell'andata dei playoff di Europa League, che segna la sua prima in panchina in Europa. ”Sono contento di esordire così, il 14 febbraio è il compleanno di mia figlia e l’anno scorso mi hanno esonerato, mi dispiace non esserci ma sono felice. Sono onorato, contento. L'atmosfera? Dalla partita che ho giocato io ci sono state altre sfide, ci sarà un ambiente infuocato ma dobbiamo pensare al campo”.

Vedi anche Roma, De Rossi: "Mai soddisfatti di una buona sconfitta, sono figlio di Spalletti" roma Roma, De Rossi: "Mai soddisfatti di una buona sconfitta, sono figlio di Spalletti"
"Pellegrini? Valuto quello che ho visto da quando sono arrivato, sia come uomo che come guida per i compagni non potrei essere più contento, è un esempio e continua a migliorare, capisce quello che chiedo come tutti i giocatori, che ringrazio per l’attenzione che mettono - ha proseguito De Rossi - Il percorso è bello e comodo se fossimo all’8 luglio, qui nel frattempo devi vincere le partite, dobbiamo vincere e il risultato è importante sempre per me e per tutti gli allenatori. Il Feyenoord? Mi aveva impressionato all’Olimpico, sa giocare e ha qualità, soprattutto gli esterni. Ho grande rispetto per come giocano e per gli individui. Sarà una bella partita e difficile, nelle sfide precedenti c’è sempre stato equilibrio. È una prima intrigante, emozionante, ma fa parte di un percorso che sto scoprendo piano piano. Un percorso che mi piace moltissimo. Dybala e Lukaku? Stanno bene, hanno lavorato bene, li ho trovati bene anche di morale. Siamo contenti della direzione che stiamo prendendo". Per il ritorno di Abraham "non manca molto".
 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti